Pezzella, traguardo record con la Fiorentina: quanto pesa l’eredità di Astori

pezzella capitano fiorentina
German Pezzella con la fascia da capitano dedicata ad Astori (Gettyimages)

German Pezzella è vicinissimo a raggiungere un traguardo record con la maglia della Fiorentina: la sua storia legata alla tragedia Astori. 

Dopo quel tragico 4 marzo 2018, la Fiorentina non era più la stessa. La morte di Davide Astori lasciò attoniti staff, calciatori e tifosi. Il capitano viola aveva lasciato un’eredità pesante: la fascia. Dopo di lui, l’ha indossata per un periodo Milan Badelj, successivamente German Pezzella contro il Crotone, a causa di un infortunio del croato. Con l’avvio della stagione 2018-19, la dirigenza della Fiorentina affidò all’argentino la fascia da capitano e da allora ne indossa una al braccio in onore del suo vecchio compagno di reparto, per non dimenticarlo mai.

Il prossimo weekend il difensore viola si appresta a raggiungere un traguardo record. Farà parte di un élite del club.

Leggi anche >>> Prandelli lascia la Fiorentina: il calcio, i successi le tragedie

Fiorentina, Pezzella 100 presenze da capitano: a Genova il record

pezzella fiorentina
German Pezzella, capitano della Fiorentina (Gettyimages)

In Genoa-Fiorentina German Pezzella raggiungerà le 100 presenze da capitano. Difficilmente avrebbe potuto farlo senza la scomparsa di Davide Astori, che in quella stagione fu appena designato come leader del gruppo. L’argentino è diventato un simbolo della squadra viola, un riferimento, seppur varie volte è stato accostato a diverse squadre.

Già la scorsa estate sembrava potesse chiudere definitivamente l’esperienza a Firenze. Il giocatore è stato seguito a lungo dal Milan. A settembre sembrava pronto a lasciare i compagni e vivere una nuova esperienza altrove, invece è rimasto e ha mantenuto saldo il suo ruolo da capitano e da titolare. Di recente, si fanno incessanti i rumors sull’interesse della Roma. Il suo contratto scadrà nel 2022, quindi quest’estate ci sarà la decisione finale: firmare un rinnovo o accettare l’offerta di qualche altra squadra.

Intanto, Pezzella è concentrato sul presente, pronto a scrivere la storia con la maglia viola. Grazie alle 100 partite da capitano, riuscirà a diventare il decimo giocatore della Fiorentina per presenze con la fascia al braccio.