Festa in casa McKennie, in arrivo sanzioni dalla Juve: le reazioni

Festa McKennie Juve reazioni
Festa in casa Mckennie, presenti Dybala e Arthur e reazioni pesanti dei tifosi della Juve (Gettyimages)

Festa in casa di McKennie, multe in arrivo per i tre calciatori della Juve e tifosi infuriati nelle reazioni sui social.

La notizia della festa in casa McKennie rischia di scatenare la bufera in casa Juve e le reazioni dei tifosi sono furiose. La ricostruzione dell’accaduto racconta di un party privato nell’abitazione dell’americano. In cui erano presenti anche Arthur e Dybala. La Stampa svela i nomi e racconta di un intervento di una pattuglia dei carabinieri che ha bussato ieri intorno alla mezzanotte alla porta di casa McKennie. Alla richiesta di entrare nell’abitazione la prima risposta è stata negativa. Una volta ottenuto l’ok dopo il rischio di una denuncia, nei locali i carabinieri hanno trovato una festa in piena regola.

Le normi vigenti non consentono chiaramente ciò che è stato segnalato dalla pattuglia della radiomobile, in un’orario che viola il coprifuoco e in un assembramento punibile per legge. La notizia ha fatto impallidire i dirigenti della Juve, che negli ultimi mesi hanno più volte avuto problemi legati al Covid fra i calciatori in rosa e che adesso dovranno gestire la situazione dei tre calciatori.

Mckennie, Dybala e Arthur dopo la festa saranno puniti dal club. Intanto però incassano le reazioni dei tifosi, già infuriati per una stagione negativa. Ancora guai quindi per i bianconeri, che aprono le porte ad una rifondazione. Già annunciata dai silenzi di Andrea Agnelli. (in aggiornamento)

Leggi anche: Aguero via dal Manchester City: per la Juve è più di una idea

Juve, festa in casa McKennie e reazioni dure: “Vergogna”

I tifosi chiedono l’intervento di Andrea Agnelli. I silenzi del presidente preoccupano ma preannunciano una tempesta, che potrebbe spazzare via molti calciatori. La notizia della festa in casa McKennie non può passare inosservata in casa Juve, e le reazioni sono furiose. I calciatori hanno violato ogni tipo di regola, e il dibattito si allarga. Che la Juve abbia perso la sua identità vincente in questa stagione è un dato di fatto. Suffragato dai numeri e dalle sconfitte. Il party al quale avrebbero preso parte anche Dybala e Arthur però sembra troppo per i tifosi.

I tifosi sollecitano l’intervento del presidente chiedendo di prendere provvedimenti in merito alla festa. In molti chiedono alla Juve di avviare una ricostruzione ed eliminare i calciatori che non hanno a cuore i bianconeri.

https://twitter.com/sharinglove__/status/1377586457615945728

Monta anche la rabbia dei tifosi avversari. La festa in casa McKennie travolge una Juve che già era al centro delle reazioni dopo una stagione deludente.

https://twitter.com/Barbynerazzurra/status/1377587260057661440