Lacazette, rinnovo con l’Arsenal è rimandato: le big italiane sperano

lacazette roma
Lacazette, interesse di Roma e Juve (Gettyimages)

Alexandre Lacazette è finito nel mirino della Roma e della Juventus: l’allenatore dell’Arsenal non vuole perderlo, ma ha svelato che dovrà convincere il giocatore a fine stagione. 

La scorsa estate la Juventus aveva bisogno di un attaccante, vista la partenza di Gonzalo Higuain. Nel mirino dei bianconeri era finito Alexandre Lacazette, ma l’attaccante francese è rimasto ancora un anno con l’Arsenal, sperando di scrivere una pagina migliore della scorsa stagione.

E invece, il club londinese non sta facendo meglio dell’anno scorso. I Gunners sono in piena lotta in Europa League, dove hanno raggiunto i quarti di finale che disputeranno contro lo Slavia Praga. Tuttavia, in campionato sono ben distanti da un posto in Champions che potrebbero raggiungere solo con il trionfo della seconda competizione europea. Nel frattempo, Lacazette ha messo a segno 13 gol e la Roma avrebbe puntato a lui per il dopo Dzeko. Ma l’allenatore dell’Arsenal spera ancora che il giocatore non abbia intenzione di lasciare Londra. Ha bisogno ancora di lui. E quest’oggi sono arrivate dichiarazioni indirizzate proprio all’interessato, ma che potrebbero far sperare ancora nel colpo ai due club italiani.

Leggi anche >>  Calciomercato, Lacazette e Aubameyang salutano l’Arsenal: tutti su di loro

Roma interessata a Lacazette, Arteta: “Fa piacere”

lacazette aubameyang
Lacazette e Aubameyang coppia d’attacco dell’Arsenal (Getty Images)

Alexandre Lacazette è un classe 1991 e ha il contratto in scadenza nel 2022. Il centravanti francese è finito nell’agenda di diverse squadre europee, non solo quelle italiane. Sulle sue tracce ci sarebbero anche Atletico Madrid e Siviglia. E quindi Mikel Arteta – il mister dei Gunners – ha commentato la sua situazione: “Sono felice quando si parla dei miei giocatori, significa che sono bravi – poi aggiunge – Quest’estate parleremo con Alexandre per proporgli un futuro con noi“.

Dunque, altre dieci-quindici partite e il giocatore si siederà a tavolino con la società inglese per stabilire se continuare il rapporto che dura dal 2017, o cambiare aria. La Roma – principalmente – e la Juventus possono ancora sperare sull’acquisto di Lacazette. Basterà muoversi in anticipo.