Zielinski, sospiro di sollievo: è negativo, ma si aspetta il terzo tampone

Napoli risultati tampone Zielinski
Piotr Zielinski giocatore del Napoli e della Polonia (Getty Images)

Zielinski prima positivo e poi negativo al tampone, adesso si aspetta l’esito di un nuovo test. Ore di attesa per lui e per il Napoli.

La sosta nazionale ha fatto dei danni incalcolabili riguardo la positività di molti giocatori e di componenti degli staff tecnici. Il calendario, difatti, si è dimostrato fallace e ha interrotto il meccanismo della bolla dei campionati, che salvo qualche eccezione tutta italiana, stava funzionando bene.

A preoccuparsi principalmente in questo momento, è Piotr Zielinski del Napoli. Il giocatore azzurro è tornato ieri dalla nazionale polacca, ed è risultato positivo al tampone rapido. Successivamente, gli è stato fatto quello molecolare, che oggi ha dato esito negativo.

Un ulteriore test, ora, gli è stato somministrato, e nel club di De Laurentiis sono tutti in attesa. Del resto, Zielinski ha disputato fin qui una buona stagione, trovando grande continuità, sembrando quasi ormai conscio dei suoi grandi mezzi tecnici.

Leggi anche >>> Allarme Covid Serie A: le scelte dei club e i calciatori coinvolti

Leggi anche >>> Covid in nazionale Italia: la scelta del Sassuolo è un inno allo sport

Zielinski, in passato ha già avuto a che fare col Covid

zielinski positivo
Piotr Zielinski giocatore del Napoli e della Polonia (Getty Images)

Piotr Zielinski, non è la prima volta che ha a che fare col Covd-19. A settembre, infatti, dopo la partita col Genoa, di cui si sarebbe saputo che aveva ben 22 positivi nel gruppo squadra, risultò positivo. Insieme a lui, anche l’altro centrocampista del Napoli, Elmas.

A causa di queste due positività più tutte quelle dei genoani, poi, l’ASL del capoluogo campano decise di non far partire la squadra di Gattuso per Torino, e si inscenò il teatrino tutto italiano di Juventus-Napoli.

L’altra volta, Zielinski, comunque, complice anche la sosta nazionale di mezzo, riuscì a saltare solo due partite per Covid, contro Atalanta in Serie A, e AZ Alkmaar in Europa League, più il Benevento e la Real Sociedad per ritardo di condizione. In seguito, è diventato fondamentale per Gattuso, dimostrando di avere classe e qualità per imbastire ottime azioni offensive, che spesso portano al gol.

Per Zielinski e il suo terzo tampone, dunque, le prossime sono ore d’attesa. Si aspetta con ansia l’esito del terzo test in poche ore, che potrebbe sancire una volta per tutte la sua negatività al Covid-19. Se invece il Napoli dovesse perderlo, ecco che il finale di stagione si complicherebbe.