Juventus, il tampone a Szczesny crea apprensione: gli aggiornamenti

tampone Szczesny
Juventus in ansia per il tampone a Szczesny, si scalda Carlo Pinsoglio (Getty Images)

Szczesny tiene in apprensione la Juventus dopo il tampone e i tanti contagi nella Polonia. Si scalda Pinsoglio.

Sarà un derby particolare per la Juventus, che dopo 9 anni si ritrova con tante grane da gestire in una stagione poco fortunata. Alle assenze di Demiral e Bonucci si sono aggiunte quelle di Dybala, Arthur e McKennie, puniti dal club. Pirlo ha gli uomini contati ed è in attesa di conoscere gli esiti degli esami a Szczesny dopo il tampone. La squalifica di Buffon alimenterebbe i problemi fra i pali per i bianconeri, che avrebbero a disposizione il solo Carlo Pinsoglio.

Sarebbe la quarta presenza in 4 anni per il terzo portiere della “vecchia signora”, che scalda i motori per stessa ammissione di Pirlo. Nella conferenza stampa di ieri l’allenatore non ha escluso la possibilità di mandarlo in campo, e il tampone di Szczesny darà un responso definitivo. Sono attese notizie in giornata dopo i controlli effettuati ieri mattina sul calciatore polacco, e i bianconeri sperano di non avere ulteriori problemi. (in aggiornamento)

Leggi anche: Juventus, è contestazione prima del derby: duro striscione dei tifosi- FOTO

Tampone Szczesny, le ultime sui controlli in casa Juve: si scalda Pinsoglio

tampone Szczesny
Andrea Pirlo attende l’esito del tampone a Szczesny (Getty Images)

Nulla ancora è stato comunicato dalla Juventus. Il club normalmente chiarisce soltanto se ci siano calciatori positivi e non i controlli risultati negativi. Resta da capire se il tampone a Szczesny abbia già dato i risultati tanto attesi da Pirlo. Dal club non filtrano notizie, ma le dichiarazioni dell’allenatore destano comunque preoccupazione.

Al momento il portiere sembra uscito immune dal cluster che ha coinvolto la nazionale polacca, ma Pinsoglio è in preallarme. Seguendo tutti i protocolli richiesti, i bianconeri hanno sottoposto a controlli continui i calciatori, ed è lecito attendere un esito che potrebbe confermare o stravolgere le scelte di Andrea Pirlo.

La partita con i granata è prevista per le 18, e in assenza di comunicati da parte del club, bisognerà capire se il numero uno della Polonia sarà nel pullman con la squadra che viaggia per raggiungere lo stadio Olimpico Grande Torino.