Torino-Juventus 2-2, Pirlo amaro: “Questo è il nostro problema”

Pirlo intervista
Pirlo - Screen video

È un Andrea Pirlo comprensibilmente deluso e amareggiato quello che commenta il 2-2 ottenuto nel derby contro il Torino. Stavolta, a differenza dell’andata, nessun gol all’ultimo minuto a salvare i bianconeri. Le parole nel post partita.

La Juventus era attesa a una scossa nel derby di oggi contro il Torino e, purtroppo per i bianconeri, questa scossa non c’è stata. O, meglio, c’è stata solamente a intermittenza, a simbolo di un corto circuito di cui la squadra soffre in maniera cronica. Il grande avvio di gara, il gol di Chiesa, poi i soliti blackout ed errori che hanno reso possibile la rimonta granata. Doppietta di Sanabria, il secondo gol su retropassaggio sciagurato di Kulusevski (al secondo errore del genere, dopo quello con la Lazio).

Pirlo perplesso - Getty images
Le perplessità di Andrea Pirlo, prima stagione stagione da tecnico juventino – Getty Images

Nel finale il gol di Ronaldo che regala un punto, ma solo quello, alla Juventus. Nessun sorriso, volti cupi e sguardi bassi. La consapevolezza che senza una scossa anche il quarto posto ora è a rischio. E pensare che Pirlo fino a tre settimane fa parlava di scudetto…

Proprio Pirlo ha provato a dare una spiegazione all’ennesima occasione fallita dalla Juve, commentando il modo amaro e mesto il pareggio contro un Torino che ha rischiato anche di vincerla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Juve, contestazione già prima del derby

Torino Juventus, parla Pirlo: “Manca concentrazione”

Ai microfoni di DAZN Andrea Pirlo tenta di dare una spiegazione al pareggio di oggi.”Dobbiamo migliorare, non possiamo deconcentrarci neanche un secondo perché ogni volta che perdiamo palla prendiamo gol” confessa il mister bianconero, individuando nella mancanza di concentrazione il tallone d’Achille della sua squadra. Errori cronici e ripetuti da parte dei giocatori, dai più giovani ai più esperti, e la Juventus scivola in classifica.

Mercoledì scontro diretto decisivo contro il Napoli per il quarto posto, con la consapevolezza di dover scendere in campo in maniera più lucida e cattiva per avere la meglio della squadra di Gattuso.

Quando non vinci non puoi essere soddisfatto, c’è da lavorare e migliorare. Lo sappiamo e stiamo cercando di fare questo” confessa Pirlo, che si ritrova a parlare dei soliti problemi della sua squadra. “Non siamo contenti di come sta andando la stagione, stiamo perdendo tanti punti per strada” ha concluso l’allenatore bianconero, spronando i suoi ad abbassare la testa e pedalare per risollevare per quanto possibile la stagione.

E intanto, su Twitter, esplode la furia dei tifosi bianconeri. Da Pirlo ai giocatori, passando per Paratici, in tanti sul banco degli imputati.