Calciomercato, Juventus e Fiorentina pescano in Brasile

juventus fiorentina
Chiesa e Vlahovic in Juventus-Fiorentina di dicembre (Getty Images)

Juventus e Fiorentina cercano giocatori in Brasile per la prossima sessione di calciomercato.

Juventus e Fiorentina stanno avendo una brutta stagione. I bianconeri, reduci da 9 scudetti di fila, vedono l’Inter avvicinarsi al titolo, e adesso devono anche stare attenti a non perdere la qualificazione alla prossima Champions League.

La Fiorentina, invece, lotta ancora una volta per non retrocedere. In questa stagione, ci sono stati due cambi di allenatore, e nonostante la zona calda sia leggermente lontana, non ci si può tranquillizzare.

Le due squadre, quindi, vogliono ripartire al massimo dalla prossima stagione, e vogliono farlo guardando al Brasile, ovvero a quell’enorme fucina di talenti che è il paese sudamericano.

Potrebbe interessarti >>> La Juve e i 40 da tagliare: dal monte ingaggi nasce il futuro

Potrebbe interessarti >>> Iachini per il minimo sindacale: Fiorentina ancora in lotta

Menino e Calegari, due giocatori per ripartire

menino juventus
Gabriel Menino giocatore del Palmeiras cercato dalla Juve (Getty Images)

Juventus e Fiorentina, provano a piazzare due colpi per la prossima stagione. I bianconeri, sono forti su Gabriel Menino, centrocampista del Palmeiras, protagonista sia dell’ultimo Brasileirao, che della Copa Libertadores vinta dalla sua squadra.

Su di lui, però, ci sono anche squadre di Premier, ovvero Chelsea e Tottenham, mentre dalla Spagna c’è l’Atletico Madrid. Per portarlo a casa, servirebbero 60 milioni, ma probabilmente con la crisi economica dovuta alla pandemia, ne servirà la metà.

Passando alla Fiorentina, invece, il club di Commisso è forte su Lucas Calegari, terzino destro del Fluminense. Questi, ha giocato la prima stagione da professionista e non ha per niente sfigurato nel Brasileirao, disputando 22 partite.

Così come nel caso di Menino, anche per Calegari c’è una clausola rescissoria, fissata a 45 milioni. Decisamente tanti, ma forse meno della metà, con alcuni bonus, potrebbero convincere il club di Rio a cedere alle richieste di Commisso.

Juventus e Fiorentina, dunque, devono gettarsi questa brutta stagione alle spalle, per ritornare la prossima più forti di prima. Entrambi i club, cercano in Brasile e sembrano aver trovato i calciatori giusti per ripartire. Attenzione, però, ora serve un gran finale di stagione, ai bianconeri per non fallire la Champions, ai viola per non cadere in Serie B.