Pessina positivo al Covid: si allarga il cluster della nazionale

Pessina positivo
Pessina positivo, lo ha comunicato l'Atalanta (Getty Images)

Pessina positivo al Covid: lo ha annunciato l’Atalanta, e il calciatore è l’ottavo contagiato dopo il cluster in nazionale.

Guai in vista per l’Atalanta. Matteo Pessina è l’ottavo giocatore reduce dalle qualificazioni dell’Italia al Mondiale positivo al Covid. Dopo Bonucci, Verratti, Florenzi, Grifo, Sirigu, Cragno e Bernardeschi, il problema riguarda ora anche la Dea, che incassa una brutta notizia. Pessina positivo è un problema per lo spogliatoio bergamasco, e per una squadra impegnata nella dura lotta Champions. Lo ha comunicato il club che ha attivato tutte le procedure previste.

Cresce quindi il focolaio azzurro, che crea ancora molti problemi ai club della Serie A. Per la Lega il cluster azzurro non impedisce il regolare svolgimento delle partite in programma, ma la situazione è delicatissima ed ogni giorno si arricchisce tristemente di cattive notizie. (In aggiornamento)

Leggi anche: Juventus Napoli, quando la storia cambia: probabili formazioni

Matteo Pessina positivo al Covid: come sta il centrocampista di Gasperini?

Gasperini Pessina positivo
Brutte notizie per Gasperini, anche Pessina è positivo (Getty Images)

Ancora problemi dopo le qualificazioni ai Mondiali dell’Italia. Il dibattito si allarga, per una serie di partite giocate in una condizione d’emergenza molto alta. Le nazionali hanno alimentato i problemi per i club, che hanno incassato brutte notizie. Dalla Juventus al Psg, fino all’Atalanta, che perde il calciatore chiave per la mediana di Gasperini. Le condizioni di Pessina però non preoccupano.

“In seguito ai test molecolari effettuati ieri, martedì 6 aprile, il calciatore Matteo Pessina è risultato positivo al Covid19. Il tesserato è asintomatico ed è in isolamento. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le autorità per le procedure correlate”.

Questa la nota dell’Atalanta che chiarisce i dettagli del contagio di Pessina. Il calciatore al momento sta bene e in gruppo sono state attivate le procedure per evitare che il Covid possa diffondersi anche nello spogliatoio bergamasco.