Roma, recupero Zaniolo: pessime notizie: l’Europeo è un miraggio

zaniolo c'è posta per te
Zaniolo, centrocampista della Roma (gettyimages)

In casa Roma si vivono le ultime ore che portano alla sfida, a oggi, più importante dell’anno. Stasera si gioca in casa dell’Ajax e a casa ci sarà un tifoso speciale. Nicolò Zaniolo, che prosegue il recupero ma potrebbe non rientrare in tempo per l’Europeo.

Roma, lunga attesa per Zaniolo – Periodo a dir poco delicato questo recente per la Roma. I giallorossi sono reduci da risultati poco incoraggianti in campionato, sono scivolati in classifica fuori dalla zona Champions, e a Trigoria si è registrato un acceso confronto tra Fonseca e alcuni giocatori due giorni dopo la gara con il Sassuolo. Il clima insomma non sembra dei più sereni in casa giallorossa, con il tecnico portoghese che sembra aver perso il suo mordente sullo spogliatoio a seguito delle recenti vicende, sportive e non (ricordiamo anche il caso Dzeko a inizio anno).

In tutto ciò i capitolini si apprestano a vivere la sfida, a oggi, più importante della stagione: l’andata dei quarti di finale di Europa League in casa dell’Ajax. Sfida affascinante quanto difficile per Dzeko e compagni, che comunque non vogliono smettere di sognare la scalata europea. A casa, sul divano, ci sarà un tifoso d’eccezione: quel Nicolò Zaniolo che al contempo continua la sua riabilitazione, ma che vede l’Europeo sempre più come un miraggio.

Zaniolo Italia
Zaniolo, il recupero procede a rilento (Getty Images)

Poche settimane fa il numero 22, infortunatosi a ottobre con la Nazionale, aveva fissato il mese di aprile per il suo rientro un gruppo. Le notizie che fanno seguito alla visita specialista a Innsbruck però non sono delle più confortanti.

Leggi anche–> Roma, Fonseca con il destino segnato: non lo salva nemmeno l’EL

Roma: recupero di Zaniolo al rilento: Mancini non lo aspetta

Sembra infatti che il rientro in gruppo possa slittare di tre/quattro settimane: una vera e propria mazzata per il giovane centrocampista che potrebbe tornare sì e no per le ultime due gare di campionato. Sarà ovviamente uno Zaniolo non certo al meglio della forma e Mancini, che sembra aver trovato la quadra della sua Nazionale, difficilmente lo convocherà per il prossimo Europeo.

Un colpo per Zaniolo e il suo umore: il giocatore sperava di poter convincere il ct nelle ultime giornate di campionato tra aprile e maggio, ma con infortuni di questo tipo (per di più considerato che è il secondo nel giro di pochi mesi) è meglio non forzare il rientro in campo. Il prossimo Europeo, insomma, difficilmente vedrà Zaniolo protagonista con la maglia azzurra.