Futuro Pogba, ingaggio da pazzi: “27 milioni all’anno”

pogba tifosi juventus
Pogba, la richiesta dei tifosi della Juventus (gettyimages)

Il futuro di Paul Pogba è ancora avvolto nel mistero. Il centrocampista francese del Manchester United ha un contratto in scadenza nel 2022 e in estate deciderà se rinnovare o lasciare i Red Devils. Intanto Raiola fa il suo gioco.

Attorno al nome di Paul Pogba ruoteranno probabilmente gran parte delle voci di mercato nella prossima sessione estiva. Il centrocampista francese a 28 anni sarà di fronte a un bivio tra poche settimane: rinnovare con il Manchester United un contratto in scadenza nel 2022 oppure lasciare per la seconda volta in carriera i Red Devils. Qualche mese fa Mino Raiola, il suo agente, aveva confessato come il suo assistito avrebbe detto addio all’Old Trafford, ma recentemente sembra essere calata la tensione tra il giocatore e il club.

Leggi anche–> Manchester United, grande record per Cavani

Tutto, o quasi, ruoterà attorno alla disponibilità economica dello United: quanto potrà, o vorrà, in club inglese investire ancora sul francese campione del mondo? Attualmente Pogba guadagna quasi 12 milioni l’anno, cifra che per l’eventuale rinnovo Raiola vuole ovviamente trattare al rialzo. Dall’Inghilterra informano come l’agente italo olandese abbia già fatto una precisa richiesta per il suo assistito: 577 mila euro a settimana, vale a dire quasi 2 milioni e trecento mila euro al mese. Che, tradotto, significa poco più di 27 milioni e mezzo l’anno.

Ingaggio monstre per Pogba: futuro incerto

Mino Raiola ha informato la dirigenza del Manchester United della richiesta del suo assistito per proseguire oltre il 2022 con la maglia dei Red Devils. Più o meno direttamente, però, il potente procuratore ha anche avvisato la concorrenza: Real Madrid, Juventus e PSG sono avvisate, per il numero 6 della Francia servirà un grande sforzo economico. Difficile, allo stato attuale delle cose, che qualche club riesca a permettersi di sostenere un ingaggio vicino ai 30 milioni annui.

Alla Juventus, però, in caso di addio di Ronaldo (che ne guadagna 31 a stagione) i sogni di mercato potrebbero non essere così proibitivi. Il Real Madrid, almeno per il momento, è concentrato sull’eventuale acquisto di Mbappè mentre il PSG sogna l’ingaggio di Messi. Pogba in bianconero sarebbe un ritorno più che gradito, ma servirà limare eventualmente una richiesta che (se confermata) sarebbe decisamente fuori mercato.

Aggiornamenti importanti, così come la risposta del Manchester United a Raiola, sono comunque attesi nelle prossime settimane.