Valencia come il Leeds: calciatori in campo con una maglia speciale – Foto

valencia maglia superlega
Valencia maglia contro Superlega (Gettyimages)

Il Valencia prosegue la protesta contro la Superlega: i calciatori in campo con una maglia speciale. 

E’ stato un vero buco nell’acqua, ma l’indignazione e la rabbia non è ancora passata. Tra commenti ironici e prese di posizione nette, molti club europei hanno espresso il loro malcontento nei confronti delle 12 società fondatrici della Superlega. In Spagna, alcune società hanno organizzato una forma di protesta silenziosa, ma efficace. In verità, i primi a portare in campo una vera e propria manifestazione contraria alla competizione a circuito chiuso è stato il Leeds, che in occasione della sfida contro il Liverpool ha deciso di far indossare ai suoi calciatori alcune maglie con su scritto: “La Champions League guadagnatela. Il calcio è dei tifosi“.

E così, l’iniziativa sta facendo il giro d’Europa e anche il Valencia, l’Osasuna e il Cadice quest’oggi in campo indosseranno alcune specifiche magliette durante il riscaldamento.

Leggi anche >>> Real Madrid, Calderon contro Perez: le dimissioni unico atto da fare

Valencia, Osasuna e Cadice: la maglia contro la Superlega

valencia squadra
Valencia, i calciatori indosseranno la maglia contro la Superlega (Getty Images)

La squadra bianconera quest’oggi alle ore 19:00 giocherà contro l’Osasuna il match infrasettimanale di campionato. E anche se ormai la Superlega è “scoppiata” – visto che attualmente 10 dei 12 club hanno comunicato la loro rinuncia – i calciatori del Valencia e dell’Osasuna nel prepartita indosseranno la maglia simile indossata dai colleghi del Leeds.

 

In tarda serata, il Cadice affronterà il Real Madrid, uno dei promotori della competizione naufragata. E anche i padroni di casa, così come accadrà qualche ora prima a Pamplona, indosseranno la maglia bianca con la scritta già citata sopra. La Liga protesta; i calciatori quasi all’unanimità hanno espresso ed esprimeranno ancora il loro dissenso nei confronti di un torneo che non prevede promozioni e retrocessioni, tipiche degli eventi sportivi.