Calciomercato Real Madrid, l’annuncio di Perez su Mbappé e Haaland

haaland mbappé real madrid
Erling Haaland (Gettyimages)

Florentino Perez fa un annuncio di calciomercato importante per il suo Real Madrid: le parole del presidente su Kylian Mbappé ed Erling Haaland. 

In Europa ci sono due extra-terrestri che hanno i riflettori puntati. Tutti i top club li vogliono, ma ben pochi possono permettersi un investimento di questo tipo, neanche le migliori società. Il presidente del Real Madrid ha chiuso le porte definitivamente a Kylian Mbappé ed Erling Haaland, i quali sono al centro di grandi rumors di mercato.

Di recente, il patron del Paris Saint-Germain ha affermato con una certa sicurezza che il suo gioiellino resterà a giocare al Parco dei Principi. Dello stesso avviso anche il direttore sportivo del Borussia Dortmund, che ha blindato l’attaccante norvegese almeno per un’altra estate. E l’agente Mino Raiola sa bene che il club tedesco non ha intenzione di cederlo, ma continua a proporre Haaland ai migliori club al di fuori della Germania, al momento senza trovare successo. Il primo no l’ha dichiarato pubblicamente Florentino Perez.

Leggi anche >>> Raiola, spoiler di mercato sul futuro di Haaland: ostacolo Borussia

Florentino Perez: “Il Real Madrid non può permettersi Haaland o Mbappé”

Haaland Raiola Londra
Mbappé e Haaland: il Real Madrid non può acquistarli (Getty Images)

In poche ore sono arrivati due annunci clamorosi da parte di due dirigenti diversi. Micheal Zorc del Borussia Dortmund ha affermato che il centravanti norvegese continuerà a giocare con i gialloneri, anche senza la qualificazione in Champions League.

Invece, Florentino Perez alla radio spagnola Cadena Ser ha definitivamente messo la parola fine a qualsiasi operazione importante di mercato per il suo Real Madrid: “E’ impossibile ingaggiare Haaland e Mbappé, ma non è un discorso che riguarda solo noi. In generale, senza Super League è impossibile fare queste operazioni“.

Dunque, i due attaccanti della next gen resteranno al PSG e al Borussia Dortmund, almeno per un’altra stagione. I club d’Europa non possono permettersi investimenti esosi in un contesto di crisi finanziaria, dovute alle ingenti perdite avute nel corso della pandemia. Gli unici grandi colpi di mercato, evidentemente, saranno quelli a parametro zero. E proprio il club madrileno si è assicurato nelle ultime ore il difensore David Alaba, proveniente dal Bayern Monaco e senza versare nulla nelle casse della società tedesca.