La società trema dopo lo scivolone Superlega: Marotta pronto a tornare

Giuseppe Marotta Inter
Giuseppe Marotta (GettyImages)

John Elkann prepara il ribaltone. Fuori Agnelli dalla Juventus, dentro Marotta e forse Giuntoli. Le ultime indiscrezioni.

Quello che sta succedendo negli ultimi giorni in casa Juventus, non piace a  John Elkann. Il capo, di fatto, di famiglia, scottato, tra l’altro, dalla infruttuosa operazione Pirlo, starebbe infatti pensando ad una piccola rivoluzione per l’azienda calcistica di famiglia. Fuori il cugino, Andrea Agnelli, artefice, tra l’altro dello scivolone grossolano targato Superlega, e dentro, ancora una volta Giuseppe Marotta, un ritorno, un gradito ritorno, cosi sembrerebbe, in casa bianconera.

Gli ultimi anni di Andrea Agnelli non sono piaciuti in famiglia. Le ultime stagioni della Juventus, guidata dal nipote del compianto Gianni Agnelli, hanno deluso. Gli investimenti, forti, ed i risultati in campo europeo, pochi, hanno spinto, spesso a dure riflessioni sulla qualità dell’operato dirigenziale e societario. A questo punto Elkann, mette tutto in discussione. Alla Juventus, non è un mistero, secondo molti, potrebbe ritornare Marotta.

Leggi anche >>> Juventus, probabili dimissioni per Agnelli: Allegri si allontana

Leggi anche >>> Alessandro Nasi presidente Juventus: chi è il possibile erede di Agnelli

La società trema dopo lo scivolone Superlega: con Marotta potrebbe arrivare anche Giuntoli

Marotta Agnelli
Marotta Agnelli (GettyImages)

A questo punto, con la messa in discussione dell’attuale assetto societario, sarebbe del tutto accantonata la possibilità di un ritorno in panchina di Massimiliano Allegri. Con Beppe Marotta alla Juventus, potrebbe, inoltre, arrivare Cristiano Giuntioli, in passato molto vicino proprio all’Inter di Marotta. Società nerazzurra che quindi, dopo la conquista dell’ormai quasi certo scudetto, subirebbe anch’essa una piccola rivoluzione interna.

Marotta alla Juventus vorrebbe dire bocciare in tronco un progetto nazionale che ambiva a diventare europeo. Gli investimenti importanti, si veda l’acquisto di Cristiano Ronaldo, non hanno portato a quei traguardi sperati. I bilanci ne hanno risentito, ed oggi, la famiglia, mette in discussione Andrea Agnelli. La Superlega, poi, ha contribuito ancor di più a ledere l’immagine dell’ex uomo Piaggio. Il futuro, insomma, potrebbe portare grandi novità.