Arsenal Everton, elicottero miliare sopra Emirates: il motivo

Arsenal Everton elicottero
Bukayo Saka, calciatore dell'Arsenal (Getty Images)

Nel match fra Arsenal ed Everton un elicottero militare vola su Emirates: i motivi che alimentano curiosità.

Arsenal Everton vale un pezzo di stagione in campo, ma è “disturbata” dal volo di un elicottero sopra lo stadio Emirates. I Gunners e i Toffees cercano un successo per muovere la classifica e restare agganciate al sogno di centrare almeno l’Europa League. In un primo tempo avaro di occasioni, i tifosi si concentrano però sul rumore dell’elicottero che si sente chiaramente nell’audio del match, e che starà condizionando di certo gli attori protagonisti in campo.

Un episodio curioso, che trova risposta in ciò che è accaduto prima del match di Premier. I 90 minuti fra Arsenal ed Everton saranno decisivi per la corsa all’Europa, ma il protagonista al momento è un elicottero, visto lo 0-0 in un primo tempo piuttosto noioso. I motivi sono stati da poco svelati.

Leggi anche: Ceferin minaccia Juve e Milan: “Niente Champions”. Reazioni furiose

Arsenal Everton, elicottero in volo: i motivi della presenza su Emirates

Arsenal
Elicottero durante il match fra Arsenal ed Everton: c’è il rischio di disordini Getty images

La presenza “aerea” su Emirates durante il match fra Arsenal ed Everton è riconducibile a quanto accaduto prima della partita. Molti tifosi dei Gunners hanno protestato contro la scelta di aderire alla Superlega. Dopo gli slogan sui social, lo sfogo dei londinesi si è tradotto in una manifestazione che ha rischiato di degenerare, ed ha richiesto l’intervento degli agenti.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Football Daily (@footballdailyuk_)

Migliaia di tifosi si sono riversati nei pressi dello stadio per urlare il loro dissenso al proprietario del club. Lo slogan Kroenke out era presente sugli striscioni dei sostenitori dei Gunners, che hanno mostrato il dissenso nei confronti del numero uno della squadra. La paura di disordini ha quindi spinto le forze dell’ordine a presidiare Emirates con tutti i mezzi possibili. Anche l’elicottero, che è stato il vero protagonista di un primo tempo non proprio spettacolare.