Rampa di lancio verso la Serie A: i futuri protagonisti

Valoti - Getty images
Mattia Valoti, 11 gol in stagione con la Spal - Getty images

In rampa di lancio: sei elementi della Serie B, in ogni caso, li potremmo rivedere nel prossimo torneo di Serie A. Da protagonisti, con ogni probabilità.

La Serie B è sempre una rampa di lancio abbastanza interessante. Seguendo così il torneo cadetto, ci accorgiamo di elementi che spesso avrebbero meritato una maggior fortuna, oppure stanno maturando a tal punto che il salto di categoria sia inevitabile. Questo vale per i più giovani, così come per chi la Serie A l’ha vista solo da lontano come protagonista.

Sicuramente, la maturazione definitiva è arrivata per Mattia Valoti della Spal. Figlio di Aladino, ex centrocampista del Piacenza in Serie A, è un elemento chiave per il gioco spallino. La Serie A l’ha vissuta prima con il Verona e poi con la stessa Spal, ma quest’anno ha allargato il suo raggio d’azione, diventando un protagonista a tutto tondo. È in rampa di lancio in questa stagione, meritatamente. Segna gol pesanti, sa fare gruppo, riesce con una giocata a rendersi decisivo. Elementi del genere meglio averli in rosa che contro: non a caso, dopo i playoff di Serie B, partiranno le prime offerte.

Soprattutto è la zona offensiva che rende sempre facili gli appetiti. Leonardo Mancuso sta arrivando in Serie A con l’Empoli e vorrà rimanerci per emulare Ciccio Caputo. È un bomber di quelli d’un tempo, ha siglato anche una quaterna sul campo dell’Entella e può arrivare a destinazione con merito e con tanti gol sulle spalle.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Le date della Serie B con il tutto per tutto

Il sigillo e il funambolo

Garritano del Chievo - Getty images
Maturo e in rampa di lancio, il clivense Luca Garritano – Getty Images

Sicuramente, guardando ai portieri c’è da considerare la matrice più emergente. Marco Carnesecchi e Samuel Perisan sono gli estremi difensori più importanti considerando la giovane età. Il primo è di proprietà dell’Atalanta e, dopo il prestito a Trapani, a suon di prestazioni ha rilanciato la Cremonese. Maturerà con una esperienza in Serie A, è nel giro dell’Under e merita una porta per la prossima stagione.

Così come Samuele Perisan, che potrebbe ereditare addirittura quella dell’Udinese. In caso di partenza di Musso, i bianconeri darebbero le chiavi della porta al portierino già di proprietà friulana, con buona pace di Simone Scuffet.

Guardando più avanti, sempre guardando ai giovanissimi, è innegabile l’interesse di molti per Pablo Rodriguez. Classe 1999, in forza al Lecce ed ex canterano, con un probabile ritorno a Madrid che già sta mettendo ansia ai tifosi leccesi. In questo caso, rientrerebbe a casa, ma il Lecce vorrà puntare su di lui in caso di approdo nella massima serie.

Meriterebbe chance maggiori Luca Garritano che, così come Valoti, può giocare al centro, sulle fasce e soprattutto fa gol importanti da centrocampista. Fece qualche comparsata con il Cesena, prima di fare stagioni importanti in Serie B. soprattutto è un idolo nella sua Cosenza: con un gol del Chievo… fece salvare i rossoblu all’ultima giornata della scorsa stagione.