Crotone, la retrocessione in Serie B è ad un passo: tutte le combinazioni

crotone retrocessione serie b
Crotone, le combinazioni per la retrocessione in Serie B (Gettyimages)

Il Crotone è ad un passo dalla Serie B: tutte le combinazioni di una retrocessione già certa. 

La Trentatreesima giornata può essere quella decisiva. La Serie A giunge al termine e considerando la situazione pandemica e i tanti problemi avuti da inizio stagione è già un successo. Tuttavia, per qualcuno potrebbe già finire l’avventura nel massimo campionato italiano. Infatti, il Crotone di Serse Cosmi è ormai ad un passo dalla retrocessione in Serie B.

Domani 24 aprile, gli Squali giocheranno contro il Parma all’Ennio Tardini e una vittoria potrebbe non bastare per inseguire una salvezza alla quale pochi ancora credono. Con una sconfitta, invece, arriverebbe la retrocessione aritmetica.

Leggi anche >>> Junior Messias consola il Crotone: futura cessione da record

Crotone, le combinazioni della retrocessione in Serie B

simy gol
Simy, bomber del Crotone (Getty Images)

La squadra calabrese ha disputato una stagione al di sotto delle aspettative, dopo un’ottima annata nel campionato cadetto e la promozione guadagnata grazie al secondo posto. Non sono bastati i gol di Simy; non è bastato l’arrivo di Serse Cosmi, il quale non è riuscito a portare i ragazzi fuori dal tunnel delle sconfitte. L’allenatore mancava dal 2012 nella massima serie e ha conquistato appena 3 punti in questa sua nuova avventura sulla panchina rossoblu.

Dunque, la retrocessione del Crotone in Serie B può arrivare già da sabato 24 aprile se:

Perde contro il Parma

Pareggia contro il Parma; Torino e Benevento conquistano punti (basta il pareggio ad entrambe)

Vince contro il Parma (sarebbe la prima vittoria in trasferta); Torino e Benevento vincono; Fiorentina, Genoa e Spezia conquistano punti (basta il pari).

Serse Cosmi, ritorno in Serie A sfortunato

Il tecnico perugino non è riuscito nell’impresa, ma sapeva che sarebbe stata complicata. In 8 gare di campionato, Cosmi ha trovato solo una vittoria (contro il Torino) e 7 sconfitte, quasi tutte di misura. Sicuramente la fortuna è stata avversa a tutto il gruppo, ma la rosa evidentemente non era affatto pronta per la Serie A.

Questa è appena la terza esperienza nel massimo campionato italiano per il Crotone, e la matematica afferma che questa è stata la peggiore delle altre due precedenti, per punti conquistati. Serse Cosmi potrà provare a chiudere la stagione con dignità, cercando di capire quale possa essere la formazione ideale e quali possono essere i difetti di questa squadra da migliorare per il prossimo anno, che quasi certamente trascorrerà in B. Infatti, l’allenatore potrebbe essere riconfermato, anche in caso di retrocessione.