Atalanta da record: Gasperini aumenta la sua collezione

trionfo atalanta - getty images
Cinque partecipazioni di fila in Europa: ecco la prima esultanza degli orobici - Getty Images

L’Atalanta da record di Gasperini viaggia con il vento in poppa: i bergamaschi hanno vinto anche quest’anno più della metà delle gare disputate in Italia.

L’effetto Gasperini è per l’Atalanta da record un toccasana, soprattutto a fine stagione. Non è un caso che l’Atalanta rimane sempre la squadra più in forma da marzo in poi, quando i carichi della preparazione permettono ai giocatori della Dea di spiccare il volo.

Non è un caso che i numeri, tranne in alcuni casi isolati, diano sempre ragione alla squadra allenata da Gasperini. Che dopo vent’anni, almeno in campionato, è tornata a battere la Juventus in casa, e ha dimostrato di essere la più temibile in ogni scontro diretto.

Soprattutto, anche quest’anno più di metà delle gare disputate sono state vinte dai bergamaschi. Più di venti, infatti, se consideriamo tutte le coppe, una media che supera il 50% sicuramente, sommando anche la Champions e la Coppa Italia.

Per altro da conquistare con un’altra vittoria, perché l’Atalanta da record delle squadre al vertice gioca all’europea e vuole vincere sempre, i pareggi non sono il bicchiere mezzo pieno. Sono viste semplicemente come una sconfitta, in questo il concetto dei tre punti tanto caro a Sepp Blatter è una teoria ben assimilata.

Così, mancano altre cinque partite per capire se l’Atalanta di Gasperini manterrà il trend di maggioranza per le vittorie, seguendo la scia delle altre stagioni. Obiettivo possibile, la doppia alternanza di modulo (4-3-1-2 o 3-4-1-2) è stata un’altra battaglia tattica ben superata a pieni voti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Spettacolo a Bergamo, ecco le migliori immagini della goleada di ieri sera

Tre stagioni d’oro e in espansione

Gasperini in maschera - Getty Images
L’Atalanta da record è un marchio di Gasperini – Getty Images

L’Atalanta d’oro è partita dal 2018-19 con 20 vittorie raggiunte in Serie A, battendo così il suo record storico. E nella stagione seguente, quel 2019-2020 che di certo non dimenticheremo mai, ha addirittura eguagliato il suo record andando a quota 23. Chiaramente, vincendole tutte da qui sino al termine di questa stagione, l’Atalanta di Gasperini potrebbe presto regalare un’altra pagina dorata ai propri tifosi.

Soprattutto fa impressione la solidità fuori casa del gruppo bergamasco, che non a caso è rimasto imbattuto a Liverpool e in casa Ajax, a San Siro contro il Milan e contro l’Inter ha preso solo una rete. La tenuta difensiva esterna è stata la novità di stagione, perché l’Atalanta ha saputo guardare anche oltre e migliorare così i tanti aspetti in ambito europeo.

Chiaramente, l’Atalanta di Gasperini è ancora un team in espansione, non a caso ogni stagione è buona per inserire due pezzi utili nel futuro. L’ingresso in pianta stabile di Pessina, come sostituto di Gomez, e di Romero come perno difensivo vanno in questa dimensione.

Toccherà quindi un ulteriore surplus di sforzi per raggiungere altri record e regalare un’altra stagione d’oro all’albo dei sogni nerazzurri. Perché Bergamo, anche per quanto passato, merita gioie sportive e di ritrovare il sorriso con la squadra della propria città.