PSG-Manchester City: Messi, per chi tifi?

psg manchester city messi
PSG Manchester City, Messi chi tifi?

PSG e Manchester City si sfidano in semifinale di Champions League, ma entrambi i club lottano anche sul mercato: il futuro di Messi passa anche da questo doppio confronto. 

Leo Messi sarà particolarmente interessato al match di questa sera tra PSG e Manchester City. I due club si daranno battaglia nella doppia sfida di Champions League, ma anche fuori dal campo proveranno ad essere spietati. Entrambe sono le uniche società che potrebbero permettersi l’ingaggio e la considerazione della Pulce.

L’argentino non ha ancora firmato nessun rinnovo con il Barcellona, ma il nuovo presidente Laporta sembra essere fiducioso. Tuttavia, nelle ultime ore il Paris Saint-Germain starebbe provando a strappare il sì di Lionel Messi, ancora evidentemente indeciso sul suo futuro.

Leggi anche >>> Real Madrid, Benzema come Raúl: storico record in Champions League

PSG o Manchester City, il futuro di Messi è tutto qui

psg manchester city messi
Pochettino e Guardiola

A fine agosto, quando il rapporto tra il #10 blaugrana e la società sembrava logoro, i Citizens sembravano essere la destinazione papabile per l’argentino. Pep Guardiola ha sempre smentito queste voci, ma non è detto che l’affare non possa concretizzarsi a fine stagione. Il rapporto tra Messi e l’allenatore del Manchester City è ottimo e la possibilità di giocare in Premier League potrebbe affascinare il giocatore. Ma lo stesso è anche corteggiato dal PSG.

Il club parigino avrebbe già presentato un’offerta e, secondo TNT Sports, questa sarebbe irrinunciabile. Leo ritroverebbe l’ex compagno di squadra Neymar e potrebbe scegliere Parigi come nuovo stile di vita. La Ligue 1 è un campionato che ha alzato il proprio livello, ma il vero obiettivo sarebbe quello di affermarsi definitivamente tra i migliori club d’Europa: farlo con il sei volte Pallone d’Oro sarebbe più facile.

Dunque, la semifinale di Champions League tra PSG e Manchester City interessa particolarmente Lionel Messi, che si godrà lo spettacolo da casa e magari potrà chiarirsi le idee sul suo futuro, immaginandosi con la maglia dell’una o dell’altra squadra.