Real Madrid, Benzema come Raúl: storico record in Champions League

Real Benzema Madrid
Il gol di Benzema contro il Chelsea (Getty Images)

Benzema con la rete al Chelsea ha rimesso in corsa il Real Madrid ed ha raggiunto Raúl: è record storico per il francese, fra i migliori di sempre.

Ventotto gol in stagione e il sogno di alzare la Champions e vincere la Liga. Karim Benzema è l’uomo più incisivo del Real Madrid. Un attaccante che sta riscrivendo la storia, a suon di gol e record, di trofei e primati. Cambiano i tecnici e le squadre, ha detto addio anche Ronaldo, ma il francese ha ancora addosso la camiseta blanca, e continua ad onorarla segnando con una regolarità impressionante.

Il gol che ha permesso al Real Madrid di rimettere in piedi il match col Chelsea sancisce un altro record per Benzema, che raggiunge addirittura Raúl González Blanco. Un traguardo che testimonia quanto sia stato incisivo il francese nella sua lunga storia alle Merengues, che non hanno mai messo in discussione uno degli attaccanti più forti del ventunesimo secolo.

Lo riaffermano i numeri e le statistiche. Il gol al Chelsea gli permette infatti di raggiungere Raúl a quota 71 reti, e lo fa diventare il calciatore più prolifico del Real Madrid nella storia della Champions League. La sua media è migliore di quella del calciatore spagnolo, che si fermò a 71 in 144 partite, ben 15 in più di quelle del collega transalpino. Un primato incredibile che gli permetterà presto di superare la storica bandiera del club, ma non l’unico conquistato nella semifinale contro gli inglesi. Benzema ha infatti raggiunto un altro storico primato, ed è fra i migliori di sempre. 

Leggi anche: Real Madrid Chelsea: nuovo record per Thiago Silva in Champions

Real Madrid, Benzema raggiunge Raúl: non è l’unico record della serata in Champions

Benzema Real Raúl
Karim Benzema attaccante Real Madrid che ha raggiunto Raúl (Getty Images)

Benzema è potenza, talento scintillante, incisività e tanta qualità. Sta riscrivendo la storia il talento francese, e lo fa sgretolando record storici a ritmo incessante di reti pesanti. Anche contro il Chelsea è andato a bersaglio con un capolavoro di istinto e talento. Una girata di rara potenza che ha raddrizzato una partita nata male.

Il centro numero 71 di Benzema in Champions gli permette di raggiungere Raúl, ma non è l’unico record del centravanti del Real. La rete infatti lo porta dritto al quarto posto fra i migliori cannonieri di sempre nella competizione europea. Benzema ha davanti solo Cristiano Ronaldo, irraggiungibile a quota 135, Leo Messi, che è fermo a 120, e Robert Lewandowski, che è vicinissimo. L’attaccante del Bayern ne ha segnate solo 2 in più, ma ha una media migliore del francese fra gol e minuti giocati. Un dettaglio, perché il duello proseguirà ancora, fra due club che arrivano sempre fino in fondo in Coppa, trascinati da cannonieri che sono ancora pronti a regalare gioie ai tifosi.