Roma, blackout col Manchester dopo l’assurdo rigore – Video e reazioni

Manchester Roma rigore
Smalling e Pogba (Getty Images)

Rigore incredibile su Cavani concesso da Del Cerro Grande, lo stesso arbitro che non fischiò il penalty a Ronaldo col Porto: la Roma poi è crollata sotto i colpi del Manchester.

La Roma è durata poco più di 60 minuti contro il Manchester United, ed ha pagato la sfortuna, gli infortuni, ed un rigore assurdo concesso dall’arbitro. Del Cerro Grande, il direttore di gara che non fischiò il penalty su Ronaldo nel recupero del match di Champions col Porto, ci è ricascato. Questa volta ha indicato il dischetto, commettendo un incredibile errore di valutazione.

L’intervento di Smalling non ha danneggiato Cavani, e non sembra esserci nemmeno contatto nel momento in cui il pallone è transitato davanti alla punta dei Red Devils. Una decisione molto contestata che ha scatenato le proteste dei calciatori in campo e dei tifosi. Sul web si è scatenata la bufera nei confronti di un arbitro che ha penalizzato le italiane sia quando ha diretto la Juventus che stasera nel match di Europa League.

Il rigore concesso al Manchester ha infatti piegato la pur dura resistenza della Roma, che dopo tre infortuni, e un primo tempo di grande spessore, è crollata incassando anche la rete di Pogba.

Leggi anche: United Roma, infortunio Pau Lopez e Spinazzola: Fonseca senza cambi

Roma Manchester: le reazioni dopo l’incredibile rigore concesso dall’arbitro. Del Cerro ci ricasca

Brutto errore di Del Cerro Grande, che ha indirizzato con il rigore una partita fra Roma e Manchester già piena di difficoltà per Fonseca. L’arbitro non è sembrato lucido al momento della scelta, ed avrà pagato le polemiche dalle quali è stato travolto dopo il match fra il Porto e la Juve.

RIVEDI IL RIGORE FISCHIATO AL MANCHESTER UNITED CONTRO LA ROMA — clicca qui

La sua scelta però ha scalfito le sicurezze dei giallorossi, in una gara già fortemente condizionata nel primo tempo dai tanti infortuni. Dopo la rete di Bruno Fernandes, è arrivato infatti anche il quinto gol di Pogba, servito sempre dal portoghese. Come se non bastasse la Roma ha incassato anche la sesta rete di Greenwood, che ha chiuso il discorso qualificazione scatenando le proteste dei tifosi. Servirà una impresa al ritorno per ribaltare una sentenza che sembra però già definitiva.