Milan, intoppo Vlahovic: pronte due alternative per l’attacco

Milan Vlahovic
Maldini, Massara e Gazidis, la triade del Milan (Getty Images)

Milan, il sogno è Vlahovic: i problemi per l’attaccante della Fiorentina hanno spinto Maldini a sondare due club per cercare le alternative.

Un posto Champions, i rinnovi e i nuovi acquisti. Tre strade caldissime per il Milan, che cerca una qualificazione nell’Europa che conta e intanto si tuffa sul mercato e punta Vlahovic. Maldini ha provato a bruciare la concorrenza ma Commisso è un osso duro, ed ha fiutato la possibilità di trattenere l’attaccante e di scatenare l’asta. Il discorso si complica quindi, anche a causa di una valutazione che ha preso quota nell’ultimo mese.

I 40 milioni richiesti in passato potrebbero non bastare più, e il sacrificio da parte dei viola diventa possibile solo in caso di una offerta senza scambi. Discorso ancora aperto quindi, ma condizionato anche dalla forte concorrenza della Roma e dai contatti allacciati col procuratore da Borussia e Liverpool. La strada tracciata per arrivare a Vlahovic costringe quindi il Milan alla frenata. Servirà a non far salire il prezzo e a concentrarsi sui rinnovi, che preoccupano e non poco. E intanto Maldini sottotraccia intrattiene rapporti con altri club, valutando due alternative per l’attacco.

Leggi anche: Vlahovic, Roma e Milan tremano: in arrivo una ricca offerta per la Fiorentina

Milan, Vlahovic e non solo: occhi in Premier e in Scozia

Milan Vlahovic Edouard
Milan, non solo Vlahovic. Edouard ed un big del Chelsea nel mirino (Getty Images)

Maldini sa di avere molti ostacoli nella corsa a Vlahovic, ed ha due strade pronte per il Milan. In caso di Champions l’attaccante viola potrebbe essere attratto dal fascino del club, dalla prospettiva di condividere lo spogliatoio con Ibrahimovic e dalle notti europee tanto care ai rossoneri. Fallire l’ingresso nella prossima competizione potrebbe invece chiudere del tutto la trattativa e in Casa Milan già si preparano.

Dall’Inghilterra giurano infatti che ci sarebbero addirittura due calciatori sondati per affiancare Ibra nella prossima stagione. La pista più calda porta ad Odsonne Edouard, attaccante francese dei Celtic Glasgow che ha messo insieme 16 centri in 26 presenze in Scozia e 3 gol in Europa League.

Sondaggi per Edouard furono già fatti in passato, ma il momento sembra opportuno, e la stagione delicata dei Celtic, detronizzati dai Rangers, potrebbe favorire il passaggio in Serie A. L’altro nome è quello di Tammy Abraham, che Standard Sport accosta ai rossoneri. Il calciatore che ha trovato presenze e gol con Frank Lampard, è tornato indietro nelle gerarchie con Tuchel, che potrebbe sacrificarlo. Ci sono i dettagli e le cifre richieste dal Chelsea, che vorrebbe 35 milioni di euro. Una cifra pesante per i rossoneri, che potrebbero quindi ragionare su Edouard e avrebbero già il gradimento del francese.