Hateboer si riprende l’Atalanta: cosa non farà se vince la Coppa Italia

Hateboer
Hateboer azione (GettyImages)

Atalanta e Coppa Italia, Hateboer sta bene ed è pronto a macinare chilometri come un tempo sulla fascia destra.

Sta bene Hateboer, il lungo infortunio che per troppi mesi l’ha tenuto lontano dal campo e da quella fascia destra che sui tutti i campi della Serie A dominava e scalfiva. Sta bene ed p pronto a riprendersi l’Atalanta, dopo i tanti mesi di stop. Il ritorno in campo nella scorsa giornata di campionato ha sancito la sua riconciliazione con il prato verde. Ma il calciatore guarda già lontano e pensa all’obiettivo Coppa Italia, da conquistare contro la Juventus.

Ora il prossimo traguardo è la Coppa Italia, da giocarsi con la Juventus. Una finale cercata ed ottenuta sul campo. Non fa sconti Hateboer, vuole vincerla, ma per questo non si affida alla scaramanzia, non è tipo da riti e promesse vaghe ed incerte. Non taglierà i capelli, in caso di vittoria, cosi come fanno in molti. Troppo il tempo impiegato per farli crescere fino a questo punto, e sarebbe un peccato gettare tutto in una sola volta, non crede a certe cose il ragazzo.

Leggi anche >>> Jon Moncayola, chi è il centrocampista che piace all’Atalanta-VIDEO

Leggi anche >>> Ranking Uefa, che sorpresa: Atalanta la migliore di tutti

Hateboer si riprende l’Atalanta: la Coppa Italia e i capelli sono un chiodo fisso

Hateboer
Hateboer (GettyImages)

All’Atalanta manca un trofeo, per ciò che si è visto negli ultimi anni, per ciò che ha rappresentato questa squadra nel panorama calcistico italiano ed europeo. La Coppa Italia potrebbe essere la giusta ricompensa ai tanti sacrifici fatti in questi anni. In finale troverà la Juventus di Andrea Pirlo, squadra in netta difficoltà, al contrario dei bergamaschi che invece macinano vittorie su vittorie, gol su gol, giocate su giocate, e questo Hateboer lo sa bene.

Vincere la Coppa Italia, oltre a conquistare un meritato posto tra le prime quattro del campionato, che darebbe accesso alla prossima edizione della Champions League, vorrebbe dire molto per i ragazzi di Gasperini. Hateboer e l’Atalanta, capelli o non capelli, vogliono vincere questo trofeo e legittimare uno strapotere tecnico tattico troppo evidente nelle ultime fasi si questa stagione. La Juventus è li ad attendere i nerazzurri, cosi come quella coppa, tanto desiderata.