Rinnovo Messi: la Pulce ha deciso, la risposta al Barcellona

Messi calcia
Getty Images

In Barcellona continua a tenere banco la questione legata al rinnovo di contratto di Leo Messi. Laporta tenta Leo con un’importante offerta, ma probabilmente inferiore a quella del Psg. Dalla Spagna però sono sicuri: il numero 10 ha deciso.

Leo Messi ha deciso il suo futuro. O meglio, dalla Spagna si dicono sicuri della presa di posizione della Pulce argentina. Se qualche giorno fa avevamo parlato della faraonica offerta del Psg per l’attaccante, ci ha messo poco il presidente blaugrana Laporta per ‘rispondere‘ all’assalto dei francesi. Il numero 1 del club catalano, sin dal momento del suo secondo insediamento, ha subito messo le cose in chiaro, ponendo come primo obiettivo il rinnovo di contratto del giocatore più rappresentativo della società.

L’offerta, quindi, non si è fatta attendere. Un contratto biennale (così da permettere a Messi di arrivare al Mondiale del 2022 al meglio) con ingaggio dimezzato (che gli garantirà comunque oltre 30 milioni a stagione), poi la possibilità di vivere un’avventura all’estero (MLS in pole) e il ritorno nelle vesti di dirigente a fine carriera.

Leggi anche–> Mourinho va all’Europeo! Ufficiale 

Uno sforzo non indifferente da parte dei blaugrana, alle prese con un importante rosso in bilancio, ma comunque necessario per trattenere il calciatore più forte del mondo. E dalla Spagna affermano: Messi ha deciso il suo futuro.

Rinnovo Messi: la Pulce dice sì! Telenovela chiusa?

Stando a quanto riportano media iberici pare che Messi, per voce del suo padre/agente Jorge, abbia accettato l’offerta di rinnovo del Barcellona. Si attende l’ufficialità ma la sensazione che fuoriesce dal Camp Nou è quella di ottimismo: si va verso la chiusura di una delle telenovele più controverse ed esaltanti della storia del calcio moderno.

Presumibile che Laporta si sia impegnato anche a condurre una campagna di rafforzamento importante nella prossima estate: Messi vuole giocatori di livello e avrebbe fatto il nome di Aguero o Neymar per l’attacco blaugrana. Possibile, a questo punto, che l’argentino possa arrivare a costo zero.

Intanto ieri il Barcellona, con Messi in gol, è clamorosamente caduto al Camp Nou contro il Granada in campionato. Fallito il tentativo di aggancio in vetta all’Atletico Madrid. La corsa alla Liga, però, rimane apertissima. Siviglia, le due di Madrid e Barcellona racchiuse in appena 3 punti.