Manchester, la protesta dei tifosi United invade l’Old Trafford-VIDEO

protesta tifosi united
Proteste dei tifosi dello United fuori Old Trafford (Getty Images)

I tifosi del Manchester United hanno invaso il campo dell’Old Trafford per protestare contro Glazer. Partita col Liverpool al momento rinviata.

Le proteste dei tifosi contro la Superlega sembravano finite, ma oggi i tifosi del Manchester United hanno sfogato tutta la loro rabbia contro la proprietà. Glazer, miliardario americano presidente del club, è oggetto di una dura contestazione che ha visto i supporter inglesi assaltare la polizia e poi invadere l’Old Trafford. Infatti, i tifosi dello United hanno messo piede in campo e manifestato ancora una volta, stavolta con gran forza, contro la proprietà.

La partita col Liverpool, che si doveva giocare alle 17:30 ora italiana, è stata posticipata, e non si sa ancora se si potrà ripartire oggi, oppure domani. Al momento, l’Old Trafford è stato rimesso in sicurezza dalle forze dell’ordine, ma i tafferugli si sono rispostati all’esterno dello stadio. Si aspettano ancora notizie certe sul match, ma a questo punto della stagione date per recuperarlo non ci sono.

Leggi anche >>> Juve e Agnelli, complimenti social all’Inter: tifosi bianconeri divisi

Leggi anche >>> Vlahovic, altro gol e record: raggiunto uno storico fenomeno brasiliano

Protesta tifosi United, non è la prima volta

tifosi old trafford
Proteste tifosi United fuori Old Trafford (Getty Images)

La protesta dei tifosi dello United contro la proprietà non è la prima dopo la creazione e il conseguente fallimento della Superlega. Sempre fuori l’Old Trafford, infatti, i supporter dei Red Devils si erano schierati apertamente contro l’iniziativa.

In seguito, una settimana fa erano andati a protestare fuori i cancelli del centro d’allenamento del Manchester. Anzi, un gruppo aveva forzato ed era entrato dentro, pretendendo di parlare con Solskjaer. Questi prima aveva rifiutato, ma poi aveva acconsentito, dicendo loro che il presidente aveva a cuore gli interessi del club.

La protesta dei tifosi dello United contro Glazer, comunque, viene dal lontano. Ci sono una serie di motivi che l’hanno scatenata, tra cui la mancata competitività del club, con l’americano reo di aver pensato solo alla parte commerciale, e non a quella puramente calcistica.

La protesta dei tifosi del Manchester United, dunque, rischia di far saltare la partita col Liverpool. Al momento, questa è solo ritardata nell’orario, ma potrebbe essere rimandata se non domani, forse dopo la fine della Premier League.