Benevento, mano pesante del Giudice Sportivo: ufficiale la squalifica

pasquale foggia benevento
Benevento-Cagliari (Getty Images)

Il Giudice Sportivo ha usato la mano pesante contro il Benevento, per quanto riguarda quanto accaduto nel tunnel degli spogliatoi.

Altra mazzata per il Benevento, con la decisione da parte del Giudice Sportivo di squalificare il direttore sportivo Pasquale Foggia fino al 26 maggio, a causa delle offese rivolte all’arbitro in campo e soprattutto al VAR Mazzoleni, nel tunnel degli spogliatoi.

Oltre a ciò, la polemica è continuata fuori lo stadio, con il dirigente sannita che si è scagliato contro l’auto proprio di Mazzoleni. Inoltre gli è stata comminata anche una multa di 10mila euro, che però è certamente la parte meno importante.

Del resto, la squalifica per Foggia del Benevento da parte del Giudice Sportivo, arriverà fino a fine stagione, e questo vuol dire che il DS non potrà dare il proprio manforte alla squadra nel difficilissimo finale di stagione delle streghe.

Leggi anche >>> Benevento, salvezza complicata: le tre chiavi per evitare la retrocessione

Leggi anche >>> La Serie A è ferma: le ultime cinque stagioni mostrano il bluff all’italiana

Benevento, il calendario non è impossibile

benevento mazzoleni
Pippo Inzaghi allenatore del Benevento (Getty Images)

La stangata emessa dal Giudice Sportivo contro Foggia del Benevento, non deve far distogliere la squadra di Pippo Inzaghi dall’obiettivo salvezza. Restano ancora 3 gare per cercare di superare lo Spezia, e il calendario non è impossibile.

Mercoledì nel turno infrasettimanale ci sarà l’Atalanta, sfida proibitiva ma con la Juventus più lontana, i nerazzurri potrebbero anche tirare un po’ il freno a mano. Successivamente ci sarà il Crotone già retrocesso, contro cui bisogna vendicare la sconfitta per 4-1 dell’andata.

All’ultima giornata, poi, il Benevento affronterà il Torino, e deve sperare che precedentemente proprio i granata abbiano sconfitto lo Spezia, così da avere ancora chance per potersi salvare. Ciò che però veramente serve alla squadra di Inzaghi, è ritrovare la serenità e la tranquillità del girone d’andata, altrimenti non riuscirà mai a raggiungere il 17esimo posto.

Il Giudice Sportivo, dunque, ha usato la mano pesante contro Foggia del Benevento. La sua stagione è praticamente finita, mentre quella del club potrebbe andare in malora qualora ci fosse la retrocessione in Serie B.