Iachini sul futuro alla Fiorentina: la rivelazione dell’allenatore

Fiorentina addio Iachini
Beppe Iachini ai saluti: "Alla Fiorentina ci rimetto la salute" (Gettyimages)

Beppe Iachini annuncia la sua decisione sul proprio futuro alla vigilia di Cagliari-Fiorentina: il mister ha le idee chiare, queste saranno le sue ultime partite. 

Ultime gare di campionato. La stagione di Serie A sta volgendo al termine e pur senza pubblico, è riuscita a rendersi spettacolare, grazie alla lotta scudetto, lotta per la Champions e lotta salvezza. Infatti, proprio per quest’ultima, c’è un’intensa battaglia tra scontri diretti e a distanza, con diversi club che smuovono la classifica giornata dopo giornata.

La Fiorentina è riuscita a tirarsi fuori da una zona complicata grazie alla vittoria contro la Lazio nell’ultimo weekend, distaccandosi dal Benevento 18°. Tre punti fondamentali per rincorrere la salvezza e che hanno fatto ritrovare il sorriso a Beppe Iachini ed i suoi ragazzi. Ma proprio il mister, alla vigilia dello scontro diretto contro il Cagliari, ha spiazzato la tifoseria Viola con un discorso molto chiaro.

Leggi anche >>> Fiorentina Lazio, Vlahovic come Batistuta: record pazzesco

Fiorentina, Beppe Iachini: “Qui non sono solo allenatore, ci rimetto la salute”

Iachini Urla - Getty Images
Beppe Iachini, allenatore della Fiorentina (GettyImages)

Non usa mezzi termini il tecnico marchigiano in conferenza stampa. Il rapporto con la società è ottimo, soprattutto dopo il raggiungimento dell’obiettivo – manca poco alla salvezza aritmetica – ma le strade si divideranno. Beppe Iachini alla vigilia di Cagliari-Fiorentina ha dichiarato: “Sono ritornato per aiutare la squadra in un momento di difficoltà, il presidente mi ha sempre mostrato tanta stima nei miei confronti. Sono tornato con il cuore e ora stiamo raggiungendo l’obiettivo. Ora penso solo di chiudere al meglio, poi terminata la stagione prenderò un percorso diverso, come giusto che sia“.

Il mister della Viola ha sottolineato un aspetto: “Qui a Firenze non faccio solo l’allenatore, ci rimetto anche la salute – sorride Iachine – Mi piace mantenere un buon rapporto con tutti, quindi mi piacerebbe finire alla grande la stagione“.

Le volontà sono chiare: terminato il campionato, sarà libero sul mercato per vivere una nuova esperienza, magari in un’altra squadra. E’ troppo legato alla sua Fiorentina, club con il quale ha giocato in carriera come calciatore, e che si è ritrovato ad allenare in un momento difficile. Iachini non è stato solo allenatore in questi mesi, ma anche un tifoso, e forse è un peso troppo grande da sopportare.