Inter, Lukaku non più re dei gol: problemi per il belga

lukaku gol
Romelu Lukaku giocatore dell'Inter (Getty Images)

Lukaku è a secco di gol da ben 5 partite. Contro la Roma deve invertire il trend e ritrovare la porta, anche per l’Europeo.

L’Inter ha vinto il suo 19esimo scudetto, ma se non fosse così si parlerebbe della lunga assenza dal gol di Romelu Lukaku. Il giocatore più forte della rosa a disposizione di mister Conte, non segna infatti da ben 5 partite.

L’ultima rete risale al 7 aprile, cioè quella dell’1-0 dopo 10 minuti di gioco. Dopodiché, è rimasto a bocca asciutta contro Cagliari, Napoli, Spezia, Verona e Crotone, mentre non è sceso in campo contro la Sampdoria.

Il digiuno dal gol di Lukaku, ci può anche stare, dopotutto ha fatto 27 reti in tutte e tre le competizioni a cui l’Inter ha partecipato, di cui ben 21 in Serie A. Al momento, difatti, nel nostro campionato è secondo solo a Cristiano Ronaldo nella classifica marcatori.

Leggi anche >>> Inter tagli in vista, c’è la prima cessione: annuncio

Leggi anche >>> Calciomercato Juve, salta l’affare: un big “scarta” i bianconeri

Lukaku, dopo Lautaro deve sbloccarsi anche lui

lula inter
Lukaku e Lautaro giocatori dell’Inter (Getty Images)

Per Lukaku il gol del 3-0 al Milan è stato quello più bello in assoluto, perché a detta sua ha racchiuso tutte le sue caratteristiche, ovvero: forza, velocità e precisione. Tuttavia, adesso le reti sono solo un ricordo per il belga.

Questi deve riprendersi anche in vista dell’Europeo proprio con il suo Belgio, visto che nella sua nazionale deve portarsi il peso offensivo sulle spalle, con Mertens, Hazard e De Bruyne a spingerlo verso la porta. Inoltre, deve cercare anche di sbloccarsi per aiutare la Lu-La.

Questa, è la coppia gol che Lukaku forma con Lautaro Martinez. L’argentino è riuscito a segnare contro la Sampdoria, e anche per lui erano 5 partite in cui non era arrivata la rete, proprio dalla partita col Sassuolo.

Adesso, i due, vista l’assenza dall’andare in porta, sono scivolati al 4 posto nella classifica della miglior coppia in Europa, dietro a Kane-Son del Tottenham e Messi-Griezmann del Barcellona, mentre al primo posto solitario ci sono Lewandowski-Muller del Bayern Monaco.

Lukaku, dunque, deve riprendersi e tornare al gol il più presto possibile. Quantomeno, serve per prepararsi al meglio per l’Europeo col Belgio, e per permettere alla Lu-La di ritornare sul podio delle migliori coppie gol d’Europa.