Simy tra i due Inzaghi: stende il Benevento e lo tratta la Lazio

Getty Images

Nonostante il suo Crotone sia retrocesso da settimane, Simy potrebbe non seguire gran parte dei suoi compagni in Serie B. Il bomber nigeriano infatti potrebbe rimanere nel massimo campionato: su di lui c’è la Lazio.

Potrebbe continuare a essere in Serie A il futuro di Simy. Il bomber del Crotone, che in stagione ha realizzato la bellezza di 20 reti (l’ultima oggi contro il Benevento), è stato accostato nelle ultime ore alla Lazio. Il club biancoceleste si sarebbe messo sulle tracce dell’attaccante del club calabrese, autentico uomo mercato della squadra attualmente guidata da Serse Cosmi. A parlarne è anche Sky Sport, che ammette come il club di Lotito voglia inserire Simy nel proprio parco attaccanti. Il nigeriano sarà probabilmente il sostituto di uno tra Caicedo e Muriqi, i maggiori indiziati là davanti a lasciare la Capitale.

Leggi anche–> Lazio, le ultime sul rinnovo di Inzaghi 

Classe 1992, Simy ha una valutazione che si aggira tra i 15 e i 20 milioni di euro, cifra che ‘corona‘ la grande stagione del bomber africano. Il giocatore, nonostante tutte le difficoltà del Crotone in campionato, è stato in grado di segnare 20 reti in questo campionato. I primi contatti sembrano ci siano già stati, con la Lazio che potrebbe affondare il colpo decisivo nelle prossime settimane, a stagione ormai terminata. Aggiornamenti importanti sono attesi quindi a stretto giro.

Ironia della sorte, Simy potrebbe trovarsi a essere allenato con il fratello del tecnico che, di fatto, oggi ha condannato con il gol al Benevento.