Milik-Mertens, il post Instagram è vietato ai minori: siparietto social

milik mertens naso
Milik e Mertens (Gettyimages)

Siparietto social tra Arkadiusz Milik e Dries Mertens: i due scherzano sulla dimensione… del naso.

Marsiglia, la Napoli della Francia. Così nominata per il calore dell’ambiente, per il clima mediterraneo, per il mare e per le somiglianze del luogo con la città partenopea. Non sarà stato difficile per Arkadiusz Milik ambientarsi nella squadra che gioca al Velodrome. E infatti, in 14 presenze in Ligue 1 ha segnato ben 8 gol. Una sola metà di stagione per lasciare il segno e sperare in una convocazione ad Euro 2020, la quale è arrivata, ma per un infortunio dovrà saltare la rassegna continentale.

A Napoli, però, Arek ha lasciato un pezzo di cuore. Soprattutto, il polacco ha lasciato i suoi amici ed i suoi ex compagni di squadra, con il quale ha condiviso momenti davvero importanti della propria carriera calcistica. Con uno in particolare si è trovato davvero bene, pur condividendo la stessa posizione e facendo staffetta. Milik e Mertens sono legati da un’amicizia molto stretta e anche sui social dimostrano di non aver perso i contatti.

Leggi anche >>> Il Napoli per la Champions League, il Verona per non fare 400

Milik-Mertens, botta e risposta piccante sui social

milik mertens
Milik e Mertens esultano al gol (GettyImages)

Il centravanti del Marsiglia ha pubblicato un post a petto nudo, mostrando i propri addominali fuori al balcone, con una vista panoramica spettacolare. Il belga, con tono ironico, commenta sotto alla foto: “Ancora fai il fenomeno, peccato per il naso“. Al ché, Milik ha risposto a Mertens in modo spiritoso: “In Polonia, il naso grande significa grande.. (con un emoji della melanzana ndr). Quindi il mio naso sta bene così“.

I due, quando giocavano con la maglia azzurra, scherzavano anche nei modi per festeggiare i gol. Dries era solito toccare il naso di Arkadiusz al gol del polacco, forse come portafortuna, forse per le sue dimensioni pronunciate.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arek Milik (@arekmilik)