“Accordo con il Real Madrid”: annuncio Mbappè in Francia

psg mbappe messi
PSG: Mbappé-Messi destini incrociati (Gettyimages)

Sarà uno dei nomi che catalizzerà le maggiori attenzioni del prossimo calciomercato estivo. Mbappè di fronte a due strade: rinnovo con il Psg o trasferimento al Real Madrid. Dalla Francia il clamoroso annuncio: “C’è un accordo con gli spagnoli”.

Ad appena 20 anni ha praticamente vinto tutto in Francia, ha sfiorato una Champions League lo scorso anno, e si appresta a vivere da protagonista il prossimo Europeo dopo aver conquistato il Mondiale a poco più di 18 anni. Mbappè non è solo il presente e il futuro del calcio francese, ma anche uno dei più grandi calciatori che riceveranno la pesante eredità di Messi e Ronaldo. L’attaccante del Psg è tra le ‘prede‘ più ambite del prossimo mercato estivo: per lui e per Haaland in particolare si prospetta una corsa internazionale a suon di (centinaia) milioni di euro.

Leggi anche–> Griezmann alla Juventus: tutte le stranezze del francese

Il numero 7 transalpino sembra essere attualmente di fronte a un bivio: rinnovare con il Psg come ha già fatto il suo compagno di squadra Neymar, oppure abbracciare una nuova avventura e vivere un’esperienza all’estero. Per lui si parla insistentemente di Real Madrid, con Perez che sarebbe disposto a fare follie pur di averlo in squadra. Il contratto del giocatore scade nel 2022, ma non per questo Leonardo lascerà partire il calciatore a prezzo di saldo.

Dalla Francia, però, arriva un annuncio clamoroso: tra Mbappè e il Real Madrid già ci sarebbe un principio di accordo.

Mbappè Real Madrid: accordo con la famiglia

A lanciare la bomba in Francia è il procuratore Bruno Santin. Secondo l’agente tra Mbappè e il Real Madrid già ci sarebbe un principio di accordo, preso direttamente dalla famiglia del calciatore con il club spagnolo. Ovviamente questo non significa che il numero 7 della Francia sarà un giocatore delle merengues, in quanto Perez dovrà necessariamente trovare un’intesa con il Psg. Che, come detto, non lascerà partire il suo miglior giocatore senza opporre resistenza.

Possibile anche che i parigini decidano di ‘bloccare’ Mbappè per un’ulteriore stagione, per poi lasciarlo partire a zero alla scadenza del contratto. Il tutto, ovviamente, qualora l’attaccante non dovesse firmare un nuovo accordo con il suo club.