Vlahovic, tutte le passioni dell’attaccante viola che potrebbe dire addio

vlahovic passioni
Dusan Vlahovic giocatore della Fiorentina (Getty Images)

Quella di stasera contro il Crotone, potrebbe essere l’ultima partita di Vlahovic con la Fiorentina. Quindi ecco una carrellata di passioni del serbo.

Crotone-Fiorentina è uno degli anticipi dell’ultima giornata di Serie A. Sarà una partita di addii, con i due tecnici Cosmi e Iachini, pronti a lasciare le due squadre a fine stagione. Forse, potrebbe essere l’ultima partita in maglia viola, anche di Dusan Vlahovic.

Il serbo è la vera stella della rosa, soprattutto grazie ai suoi 21 gol in 36 presenze in campionato. L’ipotesi dell’addio, i tifosi della Fiorentina non vogliono nemmeno prenderla in considerazione, visto che porterebbe via tante reti.

Inoltre, Vlahovic porterebbe via con se tante passioni a cui ci ha abituato. Su tutte, la sua passione per il fantacalcio, a cui gioca con la propria squadra e nella quale, ovviamente, si è preso e si mette titolare.

Leggi anche >>> La Dea conquista l’Europa: l’Atalanta del Gasp vola nel ranking UEFA

Leggi anche >>> I pronostici consigliati dalla redazione per sabato 22 maggio 2021

Vlahovic, le altre passioni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DV9 (@vlahovicdusan)

Ripartendo proprio dal fantacalcio come passione sull’attaccante viola, ecco che Vlahovic dopo la sfida col Benevento, in cui ha segnato una tripletta, disse nelle interviste post partita, che aveva vinto due volte, la prima in campo, la seconda fuori grazie al fatto di essersi messo titolare, così come nel caso del compagno nonché portiere Dragowski, che gli aveva fatto un assist.

Il serbo, inoltre, come altre passioni, nel qual caso quella delle macchine, ama le Smart. Non sappiamo quanto stesse scherzando dopo aver risposto così ai tifosi su instagram, ma certamene è attento all’ambiente, visto che qualche volta è arrivato al campo d’allenamento in monopattino elettrico.

Ancora, Vlahovic dice di avere una ragazza, ma i rumors su quest’altra curiosità sono pochi. Del resto, dai suoi profili social si vede che è molto attento alla privacy, e che non ama far vedere molto della sua vita privata.

La partita contro il Crotone, dunque, potrebbe essere l’ultima di Vlahovic in maglia viola. Se andasse via da Firenze, chissà se continuerà con le sue passioni anche in altre squadre, soprattutto quella del fantacalcio, visto che cambiando squadra potrebbe non essere più titolare inamovibile.