UFFICIALE – David Alaba è un nuovo calciatore del Real Madrid

Alaba Real Madrid
David Alaba, nuovo calciatore del Real Madrid (fonte foto GettyImages)

David Alaba è un nuovo calciatore del Real Madrid: il comunicato ufficiale dei Blancos e tutti i dettagli sul nuovo contratto.

La notizia era stata diffusa già da mesi, ma adesso è arrivata anche l’ufficialità: David Alaba è un nuovo calciatore del Real. A comunicarlo è stato lo stesso club madridista. Contratto quinquennale per il calciatore austriaco con un ingaggio straordinario, decisamente in linea con quelli degli altri blancos, ma poco coerente con la situazione finanziaria del club guidato da Florentino Perez.

Dopo l’addio al Bayern Monaco, il terzino/difensore si accasa dunque nel club più blasonato al mondo. Lo ha annunciato ufficialmente la squadra spagnola, ufficializzando un contratto fino al 2026. La presentazione del nuovo idolo del pubblico merengue avverrà dopo Euro 2020, manifestazione che lo vedrà tra i protagonisti. Un primo grande colpo in un’estate non semplicissima per uno dei club nel mirino dell’UEFA per la questione Superlega.

Leggi anche -> Alaba, accordo con il Real Madrid: ingaggio mostruoso

Alaba al Real Madrid: i dettagli del contratto

David Alaba Real Madrid
David Alaba, nuovo calciatore del Real Madrid (fonte foto GettyImages)
Non sono stati ancora diffusi i dettagli ufficiali sull’accordo economico che legherà il difensore austriaco al club spagnolo. Negli ambienti circolano però cifre astronomiche, impossibili per quasi tutte le squadre italiane. Alaba era stato accostato negli scorsi mesi anche alla Juventus, ma a queste condizioni un arrivo nel nostro campionato sarebeb stato impossibile.
A quanto pare l’ex numero 27 del Bayern Monaco sarà legato da un quinquennale a 12 milioni e mezzo di euro netti a stagione. Un colpo da urlo per il Real che, dopo le difficoltà di questa stagione, conclusa al secondo posto in campionato e con una semifinale non particolarmente brillante di Champions, punta fortemente a un grande rilancio già dalla prossima stagione.
La carriera di Alaba in Bundesliga si conclude dunque dopo oltre dieci anni. Cresciuto nelle giovanili del Bayern, il calciatore austriaco debuttò in prima squadra nel gennaio 2010, rimanendo un pilastro della squadra tedesca fino al 2021, se si esclude una parentesi di sei mesi in prestito all’Hoffenheim. In totale con la maglia dei bavaresi ha collezionato 33 gol in 431 presenze in tutte le competizioni, di cui 22 in Bundesliga e cinque in UEFA Champions League. Classe 1992, il calciatore di origini filippine e nigeriane è pronto ad aprire un nuovo capitolo della sua carriera, con un solo obiettivo: vincere tutto anche con il Real.