Pirlo tra i tecnici più vincenti al debutto in Serie A: solo in due hanno fatto meglio

Juventus Pirlo vittorie debutto Serie A
Andrea Pirlo, ex allenatore della Juventus (fonte foto GettyImages)

Al debutto in Serie A sulla panchina della Juventus, Andrea Pirlo è diventato il terzo allenatore con più vittorie alla prima stagione.

Il 28 maggio 2021 è finita ufficialmente la prima stagione da allenatore di Andrea Pirlo. Al termine di un percorso pieno di scivoloni, balbettii e difficoltà, l’ormai ex tecnico della Juventus è riuscito chiudere con un bottino non da poco: una Supercoppa, una Coppa Italia e una qualificazione in Champions. Troppo poco per la Juve, forse, ma abbastanza per renderlo orgoglioso di quanto fatto, come ribadito anche nel messaggio di congedo al club bianconero, con tanto di frecciatina.

Leggi anche -> Andrea Pirlo saluta la Juventus: che frecciata al club

D’altronde, i risultati sono stati, quasi tutti, dalla sua parte. Vero che non lottare per lo Scudetto è stato grave per una squadra reduce da nove trionfi consecutivi. E che rischiare di rimanere fuori dalla Champions, agguantandola all’ultima giornata non senza fortuna, è stato quasi un affronto per la Vecchia Signora. Ma i numeri non mentono, e i anzi descrivono Pirlo come il terzo allenatore più vincente al debutto nella storia della Serie A, dietro solo a due top coach.

Andrea Pirlo terzo allenatore con più vittorie al debutto in Serie A

Vittorie Pirlo Serie A
Andrea Pirlo (fonte foto GettyImages)

Sono 23 i successi ottenuti dall’ex regista di Milan e Juventus al debutto in panchina nella massima serie. Un numero importante, non da trionfo in campionato, ma da piazzamento normalmente tranquillo tra i primi quattro posti. Meglio di lui al debutto in Serie A, dall’inizio dell’era dei tre punti (quindi dal 1994/95), hanno fatto solo Rudi Garcia e José Mourinho.

Recordman assoluto rimane il tecnico francese che, alla guida della Roma, riuscì a mettere insieme nel 2013/2014 ben 26 vittorie, di cui 10 consecutive a inizio campionato (record assoluto nel nostro torneo), chiudendo alla fine al secondo posto con 85 dietro solo alla Juventus dei record di Antonio Conte, capace di mettere insieme 102 punti.

Potrebbe interessarti -> Andrea Pirlo esonerato, la Juventus sottolinea un particolare: il messaggio

Secondo in questa speciale graduatoria è invece lo Special One José Mourinho, attuale tecnico della Roma, all’epoca all’Inter. Era la stagione 2008/09 e riuscì a vincere per ben 25 volte in campionato. Un numero importante che bastò per aggiudicarsi il Tricolore, chiudendo il campionato con 84 punti davanti alla Juventus e al Milan, rispettivamente seconda e terza ma entrambe con 74 punti.

Stando ai numeri, dunque, il debutto di Pirlo da allenatore è stato positivo. Resta però da capire se potrà fare bene anche quando avrà a disposizione una squadra meno forte (e potente) della Juventus.