Carlo Ancelotti, il ‘bollito’ che torna ad allenare il Real Madrid

Carlo Ancelotti Real Madrid
Carlo Ancelotti, nuovo allenatore del Real Madrid (fonte foto GettyImages)

Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Real Madrid: dalla prima esperienza, con la Décima, alle passioni, tutto sul tecnico di Reggiolo.

Carlo Ancelotti è ufficialmente il nuovo allenatore del Real Madrid. Il leggendario tecnico di Reggiolo, che alla Casa Blanca è entrato nella storia per aver conquistato la Décima, torna alla guida della squadra più famosa al mondo. Un ritorno a sei anni da quel doloroso esonero del 25 maggio 2015. Una vera rivincita per un allenatore tra i più vincenti di sempre ma che, dopo la rottura con il Napoli nel 2020, era stato definito da molti, forse troppi, come un ‘bollito‘.

Ma l’unico ‘bollito’ che il tecnico ex Milan, Psg, Chelsea e Bayern Monaco ama è quello che si gusta a tavola. E lo ha dimostrato ancora una volta facendo un lavoro discreto all’Everton, non eccezionale, ma in grado di fargli guadagnare di nuovo una delle panchine più prestigiose al mondo, con un contratto fino al 2024. Un triennale per dar vita a un nuovo importantissimo progetto. Vincente, come nella sua storia e in quella del Real.

 Leggi anche -> Ancelotti al Real Madrid: tutti i record del tecnico italiano

Carlo Ancelotti, un tecnico dalle mille passioni: calcio, cucina e non solo

Carlo Ancelotti cucina
Carlo Ancelotti (fonte foto GettyImages)

Nato a Reggiolo il 10 giugno 1959, Carlo Ancelotti non è solo il sopracciglio più famoso del mondo (celebre la sua espressione con l’alzata del sopraccilgio destro), ma è anche un uomo capace di fare la storia del calcio prima da giocatore, poi da allenatore. Nella sua vita privata ha avuto tre donne fondamentali: Luisa Gibellini, la prima moglie, madre dei figli Katia e Davide, morta dopo una dura lotta con una malattia il 24 maggio 2021. Marina Cretu, giornalista di origini romene con cui è stato fidanzato per qualche tempo, senza mai convolare a nozze. E Mariann Barrena McClay, una manager canadese che ha sposato nel 2014 a Vancouver.

Potrebbe interessarti -> Allegri come Trapattoni e Ancelotti: Serie A “beffata”

I due hanno vissuto negli ultimi anni a Liverpool. A causa del suo lavoro, Carletto infatti ha più volte cambiato domicilio, pur rimanendo legatissimo alla sua tenuta a Felegara, vicino Parma. A Napoli ha preso casa a Posillipo, in una zona tra le più rinomate della città, mentre a Madrid non sappiamo quale sia la sua dimora.

Notoriamente appassionato di cucina, e anche piuttosto ironico, come si può evincere dal titolo della sua libro (Preferisco la coppa), pur essendo un settentrionale è molto superstizioso, e pare che tra i suoi amuleti immancabili ci sia anche un’immagine di San Pio da Pietralcina.