Belgio-Croazia, Lukaku gol da record: meglio di Cristiano Ronaldo e Messi

belgio lukaku gol record
Belgio, Lukaku segna il 60° gol (Gettyimages)

Romelu Lukaku segna in Belgio-Croazia e taglia un grande traguardo con la Nazionale: meglio di Cristiano Ronaldo, Messi e altri campioni. 

Ultima gara prima di cominciare un ritiro serrato e preparare gli Europei. Il Belgio non si è ben comportato nell’ultimo test amichevole con la Grecia, e proprio Romelu Lukaku ha acceso una discussione con un avversario, affrontandosi faccia a faccia a muso duro.

Ma quest’oggi, la Nazionale belga ha giocato con la Croazia con un altra testa, un altro piglio. A sbloccare la gara ci pensa proprio il centravanti dell’Inter, che riesce a girare un pallone vagante in area di rigore, sorprendendo il portiere balcanico. Una girata che vale il sessantesimo gol con la maglia della Selezione fiamminga, in sole 93 apparizioni. Un traguardo fantastico, vedendo i numeri dei suoi avversari internazionali, dal calibro di Lewandowski a quello di Leo Messi.

Leggi anche >>> Inghilterra-Romania, è ancora razzismo: “Perché venite allo stadio?”

Belgio, Lukaku meglio di Cristiano Ronaldo e Messi

romelu lukaku belgio gol
Romelu Lukaku in gol per il Belgio (Gettyimages)

Con la marcatura siglata in Belgio-Croazia, Romelu Lukaku segna il suo 60° gol con la Nazionale a soli 28 anni. Tra i campioni della scena calcistica attuale e i suoi coetanei, l’attaccante fa meglio di grandissimi colleghi. Infatti, Messi arrivò a segnare sessanta reti con l’Argentina all’età di 30 anni; Lewandowski ci è riuscito a 31 primavere, così come Cristiano Ronaldo autore del sessantesimo gol ad Euro 2016 contro l’Ungheria; Lukaku meglio di Klose, Suarez e Ibrahimovic: tutti più anziani quando hanno raggiunto lo stesso traguardo del belga con la maglia del loro Paese.

 

Ovviamente, il bomber dell’Inter ci ha messo davvero poco tempo a raggiungere 60 reti: meno di 100 presenze. Per intenderci, Cristiano Ronaldo ci arrivò a 129 partite, Messi a 121, Luis Suarez a 114.