Classifica CIES, Foden è il calciatore dal maggior valore al mondo: male gli italiani (e la Serie A)

Phil Foden classifica CIES
Phil Foden (fonte foto GettyImages)

Il CIES ha stilato la classifica del primo semestre 2021 sui calciatori dal maggior valore di mercato: dominano la Premier e gli inglesi.

Un tris d’assi tutto inglese domina la classifica dell’osservatorio sul calcio del CIES, che ha pubblicato la graduatoria semestrale relativa ai giocatori dal maggior valore di  mercato nei cinque top campionati europei. Una classifica che ovviamente prende in esame diversi parametri: non solo il talento, ma anche l’età, i risultati, la crescita potenziale e così via. In questo primo semestre 2021 si conferma lo strapotere del calcio inglese e della Premier.

D’altro canto, non fa piacere l’assenza nelle posizioni alte della graduatoria non solo di italiani, ma anche di calciatori della nostra Serie A. Un’ennesima conferma di quanto le nostre squadre puntino maggiormente su calciatori già fatti e finiti, spesso in parabola discendente e quindi con un valore di mercato del tutto relativo.

Davanti a tutti c’è, e non poteva essere altrimenti, Phil Foden, talento del Manchester City classe 2000. Un calciatore di poco più di vent’anni che ha già trascinato i Citizen fino alla finale. Il suo valore è stimato sui 190 milioni di euro. Seconda posizione per Mason Greenwood del Manchester United, classe 2001: il suo valore è stimato sui 178 milioni. Sul gradino più basso del podio Marcus Rashford, sempre dei Red Devils, un calciatore già più grandicello (classe 1997), ma di grandissimo talento e ancora potenzialmente in grado di diventare un leader. Il suo valore? 159 milioni.

Leggi anche -> Foden il post contro Mbappè è un ‘giallo’: giocatore furioso- FOTO

Classifica CIES: Foden al primo posto, male la Serie A

Federico Chiesa CIES
Federico Chiesa (fonte foto GettyImages)

Si alternano nella top 10 tantissimi grandi campioni delle squadre più importanti nel mondo. Non solo inglesi, ma anche tedesche, spagnole e francesi: quarto Erling Haaland del Borussia Dortmund; quinto Bruno Fernandes dello United; sesto Frenkie de Jong del Barcellona; settimo Pedri Gonzalez del Barcellona; ottavo Alphonso Davies del Bayern Monaco; nono Joao Felix dell’Atlético; decimo Mason Mount del Chelsea. Solo 12esimo Kylian Mbappé del PSG, forse al momento il miglior calciatore al mondo, con un valore di circa 118 milioni. Due posizioni più sotto Kai Havertz, l’eroe della Champions vinta dal Chelsea.

Potrebbe interessarti -> Champions, vince il Chelsea degli “italiani”: quanti ex Serie A

Il primo calciatore attualmente in Serie A (ma possibile partente) arriva al 23esimo. Si tratta di Achraf Hakimi, esterno dell’Inter. Il suo valore? 93 milioni e mezzo. 26esimo il primo italiano, Federico Chiesa. L’ala della Juventus ha un valore di mercato stimato sui 92 milioni e mezzo. Poco inferiore il valore di Mattihjs de Ligt, che si ferma a 89. E gli altri italiani? Troviamo più in basso Romelu Lukaku (76,9 milioni), Lautaro Martinez (75,2), Dejan Kulusevski (72,2), Theo Hernandez (70,9), Alessandro Bastoni (70,8), Nicolò Barella (68,3), Weston McKennie (65,4), Raphael Leao (54,4), Alvaro Morata (53), Roger Ibanez (52,8), Sergej Milinkovic-Savic (50,5). Stupisce l’assenza totale di calciatori di Napoli (come Fabian e Osihmen) e Atalanta.