Belotti è il Gallo… e gli altri? I calciatori dell’Italia diventano animali – Video

Andrea Belotti Roma
Andrea Belotti con la maglia dell'Italia (fonte foto GettyImages)

Andrea Belotti, il Gallo per tutti, ha assegnato degli animali ai suoi compagni di Nazionale nell’Italia: l’esilarante video.

Ognuno di noi può somigliare a un animale… anche i calciatori dell’Italia. Sui social ufficiali della Nazionale è stato condiviso un video molto divertente con un gioco che ha avuto per protagonista Andrea Belotti, il Gallo. L’attaccante ha infatti svelato a quale animale possono essere accostati i suoi compagni di squadra e per quale motivo.

Una clip molto semplice, ma in grado di scatenare l’entusiasmo dei tifosi della Nazionale sui social. Dal panda al polpo, scopriamo insieme a quale animale possono essere paragonati, secondo il Gallo più amato d’Italia, i calciatori azzurri.

Leggi anche -> Belotti, dal provino all’Atalanta al diploma: passioni e curiosità del Gallo

I calciatori dell’Italia diventano animali per il Gallo Belotti: il video

Immobile Belotti Italia
Ciro Immobile e Andrea Belotti (fonte foto GettyImages)

Si parte dal panda. Essendo un animale bonaccione, secondo il Gallo, non può che essere nel gruppo azzurro Ciro Immobile. Più semplice l’accostamento per il secondo animale: il leone. Perché tra i calciatori dell’Italia c’è un giocatore che già viene chiamato da tutti il Leone. Si tratta di Francesco Acerbi, il difensore della Lazio, ex Sassuolo, che nella vita di tutti giorni oltre che sul campo si è dimostrato un guerriero, sconfiggendo un brutto male.

Da un predatore a un rapace. Tocca all’aquila che, per il suo essere un animale dall’istinto incredibile, sempre pronto a mordere le proprie prede, rapida e sfuggente, viene accostato a uno dei più giovani del gruppo Giacomo Raspadori. Tocca quindi a un animale che ‘viaggia’, la gazzella. E chi meglio di un terzino per macinare chilometri e chilometri di corsa? L’accostamento è quasi d’obbligo: Leonardo Spinazzola.

Da un animale rapido a un animale furbo, anzi, quello furbo per antonomasia: la volpe. E la nostra volpe per il Gallo è Domenico Berardi. D’altronde, lo ha dimostrato già nella prima gara contro la Svizzera. Si passa al toro, un animale ‘bello tosto’. E chi è più tosto di Toloi nella Nazionale di Euro 2020? Molto facile il gorilla, che già dal soprannome King Kong è associabile solo a Giorgio Chiellini.

Potrebbe interessarti -> Tutto quello che non sai su Giorgio Chiellini: dalla laurea alla moglie Carolina

C’è poi il delfino, il mammifero acquatico più amato al mondo. Sgusciante e mai domo, per il Gallo è Lorenzo Insigne. Ma rientra nel gruppo anche uno dei giocatori che ha dovuto abbandonare Euro 2020 prima dell’inizio, Lorenzo Pellegrini, accostato al cane per la sua passione per questi splendidi animali. Il polpo è invece Barella, perché è un animale che arriva ovunque con i suoi tentacoli. E il finale? Scoprilo da solo (CLICCA QUI per il video).