Tielemans, l’incredibile statistica convince la Juve: meglio di Pogba e Modric

Tielemans juve
Youri Tielemans con la maglia del Belgio (Getty Images)

Youri Tielemans è un obiettivo della Juve: l’incredibile statistica non lascia dubbi. Negli ultimi 5 anni ha fatto meglio di tanti top player in giro per l’Europa.

Youri Tielemans ritorna nei radar della Juve. Allegri lo avrebbe messo nella lista dei possibili rinforzi, convinto dalle qualità di un calciatore che non ruba l’occhio, ma che ha numeri incredibili. Non solo in fase di chiusura e costruzione nel gioco, ma anche nell’apporto realizzativo che garantisce alle squadre in cui ha giocato. Già dopo la sua esperienza all’Anderlecht fu accostato ai bianconeri, ma non se ne fece nulla. Passò al Monaco, per circa 30 milioni. Forse troppi per un calciatore non ancora ventenne.

Fu invece un rimpianto per i club di Serie A interessanti al centrocampista, che poi passò in prestito al Leicester, convinto ad acquistarlo a titolo definitivo. Dalla Premier League la sua carriera è letteralmente decollata, grazie anche ad una statistica incredibile. Quella dell’apporto nella fase realizzativa garantita ai club in cui ha giocato negli ultimi 5 anni. Numeri che testimoniano la qualità di un centrocampista in grado di fare meglio di Kroos e Modric.

Leggi anche: Juve, offerta per il top player chiesto da Allegri: i dettagli

Tielemans Juve: Allegri vuole il centrocampista dalla media incredibile

Tielemans juve
Tielemans piace alla Juve, il Leicester alza il muro (Getty Images)

La statistica non lascia dubbi. Youri Tielemans non è solo il classico mediano bravo a rompere il gioco avversario. É anche un calciatore che in fase offensiva riesce a garantire un apporto considerevole. La somma dei gol e assist messi insieme negli ultimi 5 anni fa infatti 77. É davanti a Pogba, supera di gran lunga Goretzka, ma anche Koke, Modric e Kroos. In questa stagione il belga è stato infatti fondamentale per il Leicester, e fra coppa e Premier League ha messo insieme 9 gol e 6 servizi vincenti.

Il dato non può passare inosservato, ed è il motivo per cui Allegri avrebbe chiesto ad Agnelli di bussare alla porta del Leicester. Si parla di un contratto lungo con un’offerta al calciatore di circa 5 milioni all’anno. Intanto il club inglese alza il muro, ma l’impressione è che fra bonus ed eventuali contropartite potrebbe esserci un’apertura.