De Zerbi, la presentazione allo Shakhtar è un capolavoro del trash – VIDEO

Lo Shakhtar presenta a modo suo Roberto De Zerbi: il video è trash, con chiaro omaggio all’Italia e le sue tradizioni.

Sta per arrivare il giorno tanto atteso per Roberto De Zerbi, che quest’oggi sarà presentato in sala stampa a tutti i tifosi dello Shakhtar Donetsk. Sarà un’occasione per i giornalisti ucraini e gli appassionati locali per conoscere meglio l’ex mister del Sassuolo, che ha accettato una proposta all’estero molto stimolante.

Non sarà facile per l’allenatore imporre il proprio stile di gioco e le proprie idee in un campionato del tutto nuovo. Il suo Sassuolo è diventata una macchina quasi perfetta solo dopo molti mesi, eppure non è bastato per raggiungere la qualificazione in Conference League.

Come detto, lo Shakhtar ha annunciato l’orario della presentazione di De Zerbi, ma ha condiviso sui social un simpaticissimo video, che è un chiaro omaggio all’Italia.

Leggi anche >>> Chi è Alessio Dionisi, l’erede di De Zerbi al Sassuolo

De Zerbi-Shakhtar, la presentazione è un film anni ’80 – Video

Boga De Zerbi Shakhtar
Roberto De Zerbi (fonte foto Getty Images)

Clacson, caffè espresso e la Gazzetta dello Sport. Sono solo alcuni degli elementi utilizzati dai canali dello Shakhtar per annunciare che questa sera alle ore 19:36 comincerà la presentazione di Roberto De Zerbi come nuovo allenatore della squadra. Un orario insolito, penserete. E in effetti non è altro che l’anno di fondazione del club: 1936.

La clip pubblicata sui canali social è un vero “trash” che ricorda i film da cinepanettone, con uno stile un po’ anni ’80. Inoltre, la colonna sonora di questo piccolo cortometraggio è “Gloria” di Umberto Tozzi, cantante molto apprezzato all’est dell’Europa. La celebre società di Donetsk punta ad allargare il suo pubblico ed ottenere la simpatia degli italiani, grazie all’arrivo di un tecnico già molto apprezzato all’interno dello Stivale.

Inoltre, non bisogna dimenticare che l’Ucraina è entrata nelle “grazie” dell’Italia qualche settimana fa, per via delle votazioni all’Eurovision Song Contest. Infatti, il Paese consegnò il massimo dei punti alla canzone dei Maneskin e lanciò il gruppo rock alla conquista della competizione musicale. Inoltre, la canzone del gruppo musicale ucraino Go A è stata la più votata dagli italiani.