La scheggia arancione con il vizio del gol: Dumfries strega gli Europei

Dufries
Dumfries (GettyImages)

Dumfries gli Europei l’Olanda e gli occhi di mezzo continente sul terzino arancione. L’Inter ci pensa ma non è facile.

Denzel Dumfries ha letteralmente stregato gli Europei e non solo. Osservatori, addetti ai lavori, tifosi e quant’altro sono certi di aver notato qualcosa di molti interessante nel terzino destro olandese, in forza al Psv Eindhoven. Due gol in altrettante partite nei campionati europei al momento in corso, due gol chiaramente inattesi ma che oltre a portare entusiasmo proiettano l’Olanda tra le squadre che potrebbero dire la loro nel torneo in maniera abbastanza convincente.

Dumfries è stato accostato nei giorni scorsi all’Inter di Simone Inzaghi, ma non è semplice al momento fare previsioni in merito. Il calciatore 25enne piace a mezza Europa, ancora di più dopo le ultime prestazioni con la nazionale arancione. Compagno di squadra dell’atalantino De Roon nell’Olanda, Dumfries è concentrato soltanto sulla competizione ed ha rimandato alle prossime settimane ogni eventuale discorso legato al calciomercato.

Leggi anche >>> Padrone del centrocampo tra Olanda e Atalanta: De Roon guarda al futuro

Leggi anche >>> Michel Platini e la sfida europei: la prova del nove! (VIDEO)

La scheggia arancione con il vizio del gol: Dumdries lancia l’Olanda verso il sogno

Dumfries
Dumfries (GettyImages)

Ci sono storie che restano legate ad alcune competizioni. Quella di Dumfries, 25 enne calciatore dell’Olanda, è iniziata qualche giorno da con due gol in altrettante gare con la sua nazionale. Terzino destro in forza al Psv Eindhoven, il ragazzo è oggi sulla bocca di tutti per le sue prestazioni, al pari di qualche calciatore italiano che più di altri si è distinto in queste prime gare degli Europei. Esempi? Manuel Locatelli, Leonardo Spinazzola, forse su tutti.

Dumfries, insomma, stella degli Europei finora. Calciatore che piace in ogni dove che però ha chiesto di finire i campionati continentali con l’Olanda per poi buttarsi in ogni discorso possibile ed immaginabile riguardante il suo futuro. Gli olandesi ci credono, vogliono arrivare lontano ed hanno anche le caratteristiche, probabilmente per farlo. Gli Europei sono appena iniziati, ci sarà da divertirsi da qui alla finale di Wembley.