Padrone del centrocampo tra Olanda e Atalanta: De Roon guarda al futuro

De Roon
De Roon (GettyImages)

Olanda e Atalanta di De Roon gli attuali palcoscenici. Una vetrina che ancora una volta certifica la qualità del calciatore.

La tenacia al centro del campo, qualità da interdittore, padrone assoluto del centrocampo di Olanda e Atalanta. Uomo ombra di tutto ciò che avviene li, in mezzo al campo, anche se no lo vedi, lui c’è, sempre e comunque. Gli Europei con la sua nazionale ed il campionato d’altissimo profilo appena concluso con i bergamaschi, dove vuole arrivate De Roon? Gasperini immagina seriamente di poter perdere una delle sue stelle?

Il progetto Europei, l’Olanda che vuole stupire e primeggiare in una competizione che spesso, troppo spesso l’ha vista come eterna incompiuta. La grinta i muscoli di De Roon al servizio di un sogno che avvolge i tifosi arancioni e li proietta verso scenari forse inaspettati. Dall’altra parte il sogno Atalanta, la Champions League, l’illusione di essere la sorpresa assoluta nell’anno del covid, e la prospettiva di riprovarci ancora.

Leggi anche >>> Euro 2020 nel segno della Dea: i calciatori dell’Atalanta protagonisti

Leggi anche >>> Michel Platini e la sfida europei: la prova del nove! (VIDEO)

Padrone del centrocampo tra Olanda e Atalanta: la sua casa, la sua Bergamo

De Roon
De Roon Atalanta (GettyImages)

Il rapporto con la città di Bergamo, sua moglie, le sue figlie ed un legame che va oltre ogni cosa. Nei giorni del lockdown tutti ricordano lo sfogo proprio della signora De Roon che dall’alto della sua splendida dimora in Vi Verdi fotografava la gente in strada chiedendosi come mai nessuno intervenisse, proprio li, dove il covid si è fatto sentire più d’ogni altro luogo in Italia. Oggi De Roon sogna gli europei con la sua Olanda, nell’attesa di rivestire la maglia neroazzurra dell’Atalanta.

Su De Roon nei mesi scorsi si erano concentrate le attenzioni di più squadre della Premier League, palcoscenico da sogno per uno come lui tutta grinta e caparbietà. Il suo desiderio però è quello di restare a Bergamo e vestire ancora una volta i colori dell’Atalanta. Nel frattempo c’è l’Olanda ed il sogno europeo. De Roon ed i suoi compagni i credono, vogliono arrivare il più lontano possibile, e pare vogliano mettercela davvero tutta gara dopo gara.