Euro 2020, ricchi premi dall’UEFA: quanto guadagnano le Nazionali

Italia Inghilterra
La Nazionale italiana (GettyImages)

Vincere ad Euro 2020 porta grandi guadagni alle singole federazioni e calciatori: tutti i premi stanziati dall’UEFA per il torneo. 

Giocare con le proprie Nazionali non ha prezzo. Tutti i calciatori vogliono rappresentare il proprio Paese ai tornei, che siano Mondiali o competizioni continentali. Inoltre, questi Europei stanno rilanciando uno degli aspetti che più è mancato durante la pandemia: i tifosi. Finalmente gli spalti si sono riempiti di gente, di cori e tanti colori. Per i giocatori di tutte e 24 squadre è un onore poter disputare questo torneo itinerante, unico nel suo genere.

Ma come ogni competizione, in palio ci sono ricchi premi per il vincitore di Euro 2020 e i calciatori protagonisti. Ovviamente, più avanti si va nel torneo, più i guadagni aumentano alle singole federazioni e di conseguenza ai giocatori. Ecco quanto ha guadagnato l’Italia fino a questo momento e quanto guadagnerà se dovesse arrivare in finale.

Leggi anche >>> Maglie e sponsor tecnici: Euro 2020 porta tante vendite

Italia, ricchi premi ad Euro 2020: quanto vale agli Azzurri arrivare in finale

Leonardo Bonucci Manuel Locatelli Juventus
Leonardo Bonucci e Manuel Locatelli (fonte foto GettyImages)

Grazie alle vittorie nel girone e grazie al raggiungimento degli ottavi di finale, l’Italia ha guadagnato già oltre i 15 milioni di euro. Infatti, ciascuna Nazionale ha ottenuto per la partecipazione agli Europei 9,25 milioni di euro. Ad ogni vittoria del girone sono previsti 1,5 milioni. Gli Azzurri hanno fatto bottino pieno: 4,5 per aver conquistato nove punti. Per il passaggio del turno agli ottavi di finale è previsto ulteriori 2 milioni di euro.

Inoltre, l’UEFA stanzierà altri premi in vista dei turni successivi di Euro 2020. Chi arriva ai quarti di finale otterrà 2,5 milioni; chi passerà in semifinale ne prenderà circa 4; chi riesce a raggiungere la finale, invece, ne avrà altri 5. Alla vincitrice del torneo circa 10 milioni di euro in più. Tutti questi guadagni che l’organo calcistico europeo offre alle singole federazioni, saranno distribuiti ai giocatori e membri dello staff.

Ma non è tutto. La FIGC ha concordato con gli Azzurri alcuni bonus in caso di ulteriori vittorie. Se la Nazionale dovesse raggiungere i quarti di finale, stando a quanto riporta la Repubblica, i calciatori riceveranno 30 mila euro a testa. Conquistare la semifinale varrà 150 mila euro, mentre per la finale 200 mila. Buoni motivi per far sognare ancora un altro po’ gli italiani.