Sassuolo-Juventus, asse calda: tutti i trasferimenti e gli accordi dei club

sassuolo juventus trasferimenti
Manuel Locatelli in Sassuolo-Juventus (GettyImages)

Manuel Locatelli non è l’unica operazione che vede la collaborazione tra Juventus e Sassuolo: tutti gli affari degli ultimi dieci anni dei due club. 

In giornata è previsto l’incontro tra il Sassuolo e la Juventus per discutere del cartellino di Manuel Locatelli. Il centrocampista neroverde sta disputando gli Europei con la Nazionale da titolare. La società emiliana ha già ripetuto in più occasioni che vorrebbe lasciare tranquillo il ragazzo per non distrarlo dalle voci di mercato. Ma tutto ciò è inevitabile.

Il nome del classe 1998 risuona da settimane, se non addirittura da mesi, attorno al mondo Juve. Tuttavia, l’amministratore delegato del Sassuolo ha dichiarato apertamente che finora sono arrivate offerte concrete solo dall’estero. Insomma, i bianconeri nelle prossime ore devono affondare il colpo seriamente se non vogliono perdere l’occasione.

Ma Locatelli sarà solo l’ultimo degli affari tra le due squadre. Negli ultimi dieci anni sono diversi i calciatori passati dal Sassuolo alla Juventus e viceversa: sinonimo di grande intesa tra le dirigenze.

Leggi anche >>> Calhanoglu, Cassano, Seedorf: quanti trasferimenti tra Inter e Milan

Berardi, Zaza, Demiral e tanti altri: quanti affari tra Sassuolo e Juventus

Berardi Sassuolo
Domenico Berardi (Getty images)

Domenico Berardi è stato a lungo conteso tra le due squadre. Nel 2013 il Sassuolo cede l’attaccante alla Juventus, nell’operazione che porta Marrone in biancoverde. Tuttavia, la scocietà bianconera decide di lasciare Domenico al Sassuolo e il club ottiene anche la partecipazione di 4,5 milioni di euro pagabili in cinque anni. Successivamente il club emiliano risolve la compartecipazione, ma la Juventus può riscattarlo entro l’estate del 2017. Ciò non avverrà mai, dunque Berardi resta fino ad oggi un calciatore neroverde.

Nel 2015, Zaza si trasferì dall’Emilia al Piemonte, in seguito a buone prestazioni. Tuttavia, in bianconero non riesce a trovare molto spazio e continuità, ma otterrà ugualmente la convocazione ad Euro 2016, dove si rese sfortunato protagonista del rigore sbagliato in Italia-Germania ai quarti di finale.

Nel 2018, il Sassuolo ottiene sia Pol Lirola che Magnani dalla società torinese. Due giovani di prospettiva che faranno la fortuna della squadra. Nel 2019, ancora un altro acquisto di prospettiva: dalla Juventus arriva Rogerio. Il difensore brasiliano è stato protagonista di un’ottima annata sotto la guida di De Zerbi. E ancora, uno degli ultimi colpi importanti messi a segno dalla Vecchia Signora riguarda Demiral. Il difensore turco si trasferì dal Sassuolo alla Juve nell’estate 2019 per circa 18 milioni di euro. Ora, l’affare Locatelli potrebbe superare questa cifra…e anche di parecchio.