Lutto a Firenze: Ilicic commuove così i tifosi – FOTO

Josip Ilicic lutto Firenze
Josip Ilicic (Getty Images)

Firenze è a lutto, e anche Ilicic dalle sue pagine social saluta il vecchio amico: il suo post commuove i tifosi. 

Firenze è a lutto. La scomparsa di Gigi Vitali, storico capogruppo dei Bandierai degli Uffizi e collaboratore della viola per molti anni, ha ferito una città intera. Dopo il cordoglio della società, che con commozione ha voluto salutare una persona amatissima nella città toscana, è arrivato anche il post di Ilicic. La morte di Vitali, colonna del Calcio Storico Fiorentino, è infatti una perdita grande per una regione intera. Una di quelle figure che esportavano la “fiorentinità” nel mondo.

Ecco quindi che fra i messaggi di cordoglio in arrivo da tutta Italia, si è aggiunto anche quello del calciatore dell’Atalanta. Nella sua esperienza a Firenze ebbe modo di conoscere Vitali, e come è accaduto a chiunque lo abbia incontrato, Ilicic non lo ha affatto dimenticato.

Leggi anche: Euro 2020, Italia a Monaco di Baviera: la curiosa coincidenza dopo 47 anni

Firenze è a lutto e Ilicic ricorda Vitali: il commovente post del calciatore

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Josip Ilicic Jojo (@ilicic72)

Josip Ilicic non è il prototipo di calciatore che ama i social. Poche foto, quasi tutte legate al mondo del calcio. Poche istantanee in cui si racconta o nelle quali svela le sue passioni e questioni legate alla sfera privata. Per Vitale però Ilicic ha fatta una eccezione. Quella che si deve alle persone speciali, che ti lasciano un segno tangibile. Ilicic ha infatti postato una foto dello storico capogruppo dei Bandierai degli Uffizi, legatissimo alla Fiorentina.

Dietro si vede la classica bandiera gigliata che racchiudere la storia e le vicende di Firenze, e a fare da protagonista c’è Vitali, con l’aria fiera che rappresenta l’orgoglio di una città fra le più belle del mondo. Poi un messaggio. Poche parole e le emoticon che esprimono tutto il dispiacere per la triste perdita. “Ciao amico mio, Rip”. E giù a cascata i commenti dei tifosi, commossi dall’addio di Ilicic. Un ricordo che ha legato tanti calciatori passati da Firenze e una città intera, che perde una storica bandiera. Anzi l’essenza della bandiera gigliata.