Oltre la rivalità: l’omaggio da brividi in Brasile per Diego Armando Maradona

Maradona Statua Rio
Statua di Diego Armando Maradona (fonte foto GettyImages)

Anche il Brasile ha scelto di omaggiare Diego Armando Maradona: al Pibe de Oro sarà intitolata una piazza importante.

La passione per il calcio in Brasile va oltre ogni rivalità. Nonostante sul campo siano stati avversari in più occasioni, la Nazione verdeoro ha sempre mostrato grande rispetto per Diego Armando Maradona, il più grande calciatore di tutti i tempi, un simbolo del mondo del pallone e anche dell’Argentina.

Proprio per questo motivo la città più importante dello Stato sudamericano, Rio de Janeiro, ha deciso di rendere omaggio alla memoria del Pibe de Oro in una maniera molto importante. Al campione albiceleste sarà dedicata una piazza con tanto di statua dello stesso calciatore ex Napoli. Un omaggio straordinario con pochi eguali nel mondo, che renderà anche Rio una meta di pellegrinaggio come forse, si spera, avverrà in futuro anche con il capoluogo campano.

Leggi anche -> Morte Maradona: nel documentario tutta la verità

Maradona: una statua e una piazza a Rio de Janeiro

Maradona Brasile
Diego Armando Maradona con una maglia del Brasile (fonte foto GettyImages)

Argentino vero, ma anche un grande amante del mondo carioca, in particolare di Rio de Janeiro. Diego è stato un calciatore unico e un uomo in grado di unire più che dividere. Per questo motivo la Cidade Maravilhosa ha scelto, con una legge promulgata dall’assemblea comunale, d’intitolare una piazza al fuoriclasse argentino. Al centro sarà posta anche una grande statua.

L’iniziativa era già stata avanzata alcuni mesi fa, ma il sindaco Eduardo Paes aveva bloccato l’iter. Adesso invece, come riferito dai giornali argentini e brasiliani, è arrivato il via libera, con tanto di incontro tra il primo firmatario della proposta e il consiglio comunale.

Potrebbe interessarti -> Dalle armi al rettangolo di gioco: 22 giugno 1986, comanda Maradona – VIDEO

La piazza con tanto di statua sarà posta di fronte alla sede del consolato argentino, nei pressi della spiaggia del quartiere di Botafogo. Commenta il console argentino Gutierrez: “Questo omaggio che Rio gli tributerà mi rende felice, perché a Maradona piaceva molto il Brasile, qui aveva tanti amici e aveva anche una grande ammirazione per molti idoli del calcio brasiliano“.

A confermare la grande stima di Maradona per il popolo brasiliano e per i campioni verdeoro è anche il rapporto speciale che lo legava a Pelè, grande rivale per il titolo di miglior giocatore di tutti i tempi ma anche un buon amico in anni più recenti. Inoltre, più volte aveva speso parole splendide per campioni del passato come Rivelino ma anche dell’epoca moderna come Ronaldinho.