Euro 2020, Francia fuori, Barthez e Vieira nel mirino: reazioni impietose

Mbappè Barthez Vieira Francia
Il rigore sbagliato da Mbappé (Getty Images)

I tifosi dell’Italia mettono nel mirino Barthez e Vieira dopo il ko della Francia con la Svizzera: “Stiamo godendo”.

I Maneskin, Dragon Ball, Aldo, Giovanni e Giacomo nel ruolo degli “Svizzeri”. I tifosi italiani hanno inondato il web di meme per sottolineare la sconfitta della Francia. Deschamps saluta agli ottavi con la squadra favorita per il titolo. Di sicuro la più forte, almeno sulla carta e per il valore di una rosa imbottita di campioni.

La rivalità fra Italia e Francia è stata vissuta a distanza. Non solo fra i sostenitori delle due nazionali, ma anche da parte di tanti ex calciatori che hanno in più occasioni sottolineato le vittorie dell’Italia, giudicandole scontate in un girone facile. E invece i transalpini hanno detto addio ai sogni di gloria proprio contro una squadra che gli azzurri hanno surclassato nel proprio raggruppamento. Pronostici ribaltati quindi. Anche quelli di Barthez e Vieira, che come accaduto anche a Gary Lineker, hanno parlato troppo presto, sottovalutando Mancini ed esaltando una Francia che resterà a guardare i prossimi match. Il web si è scatenato.

Leggi anche:

Barthez e Vieira bersagliati dopo il ko della Francia: le reazioni e i meme

“L’Italia non farà strada. Ha avuto un girone facile e le due squadre più forti sono Francia e Belgio”. Parole di Fabien Barthez, ex portiere dei galletti che è nel mirino dei tifosi dell’Italia dopo il flop della nazionale. Anche Vieira incassa le critiche. “L’Italia manca di personalità e potenza. Hanno giocato partite semplici e ho dubbi sul loro percorso”. I commenti, come spesso accade si sprecano. Fra chi sottolinea le parole dei due ex campioni in maniera ironica e chi saluta la Francia invitandoli a guardare l’Italia, c’è chi ricorda ai due ex calciatori che “la squadra facile, ha battuto la candidata al titolo”.

Fra i tanti meme spuntano quelli dei comici Pio e Amedeo, che salutano ironicamente la Francia. E poi via con gli ormai iconici Maneskin, il piccolo Goku che batte l’insuperabile Majin Bu, la mappa geografica dell’Europa piena di bandiere della Svizzera a testimoniare una sorta di antipatia calcistica delle altre nazioni nei confronti dei francesi. Una esultanza collettiva insomma contro la squadra di Deschamps, che abbandona Euro 2020 con un tonfo che fa rumore. E sui social diverte e raccoglie consensi.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pio e Amedeo (@pioeamedeo83)