Borja Valero si ritira: dal golf alla moglie, tutti i segreti dell’ex Fiorentina

Borja Valero moglie
Borja Valero con la maglia della Fiorentina (fonte foto GettyImages)

La vita privata di Borja Valero, ex centrocampista di Fiorentina e Inter: dalla moglie Rocio alle passioni.

Borja Valero si è ritirato. Dopo una carriera di quasi 20 anni, iniziata nelle giovanili del Real Madrid, e che lo ha portato a vestire le maglie del Maiorca, del West Brom, del Villarreal, e poi ancora dell’Inter e della Fiorentina. Un peregrinaggio che gli ha consentito di mettere in bacheca solo un campionato spagnolo da ragazzino nel Real Madrid, ma di guadagnarsi il rispetto e la stima di tantissimi tifosi in tutto il mondo.

Legatissimo soprattutto a Milano e Firenze, il calciatore, classe 1985, ha annunciato il ritiro con un post sui social, affermando di voler rimanere legato al capoluogo toscano: “Oggi è arrivato quel momento che sembra sempre lontano, quello di smettere di giocare al pallone. Mi sarebbe piaciuto farlo sotto la Fiesole piena di gente, ma purtroppo nel calcio come nella vita non dipende tutto da noi (…) Ci vediamo in città!“.

Adesso per Borja arriva il momento della vita in cui può scegliere cosa fare liberamente, seguendo le sue passioni. Ad esempio quella per il golf, a lungo praticato anche quando giocava all’Inter. E poi ovviamente potrà stare maggiormente con la moglie Rocio Rodriguez e con i figli Alvaro e Lucia.

Leggi anche -> Fiorentina, il record “Italiano” di Commisso: meglio…o peggio di Cellino e Preziosi

Chi è Rocio Rodriguez, la moglie di Borja Valero

Borja Valero figli
Borja Valero con la maglia dell’Inter (fonte foto GettyImages)

Classe 1984, Rocio Rodriguez non è solo la moglie di Borja, ma la vera atleta di casa Valero. Runner che si allena ogni giorno con costanza, anche gareggiando in competizioni molto estreme, come la Desert Marathon, ama ovviamente il calcio, ma preferisce correre libera, senza inseguire un pallone.

Attentissima all’alimentazione, ha già due bambini, ma non si direbbe visto il suo stato di forma. Insomma, non è una wag come tutte le altre, ma una sportiva a tutti gli effetti in grado di seguire il marito ovunque con grande ottimismo, positività e voglia di muoversi. Innamoratissima anche di Firenze, si è tatuata la città sulla pelle. E non è detto che, proprio per questo motivo, la coppia non sceglierà di rimanere in Toscana ancora per molti anni ancora.

Oltre al calcio e allo sport, ama ovviamente anche altri piaceri della vita. Ad esempio la splendida gatta di casa, Linda, il cagnolone, uno splendido labrador, e poi ancora i viaggi in giro per il mondo, sempre pronta però a tornare a casa sua, la sua Firenze, quella che porterà sempre nel cuore, qualunque siano le decisioni professionali lavorative che spetteranno al marito.