Offerta DAZN a 19.99, ma c’è un altro problema: tifosi inferociti!

Diletta Leotta Dazn
Diletta Leotta, conduttrice DAZN (fonte foto GettyImages)

Dal 1° luglio scatta la nuova promozione per i clienti DAZN, ma arrivano subito i primi problemi che fanno imbestialire i tifosi.

Non è iniziata nel migliore dei modi l’avventura di DAZN come broadcast principale della nostra Serie A. Come tutti ormai sappiamo da mesi, sarà proprio il gruppo britannico a trasmettere quest’anno in esclusiva l’intera Serie A (7 gare in esclusiva solitaria, 3 in co-esclusiva), oltre a Europa League e Conference League, aggiunte al pacchetto negli ultimi giorni. Il tutto a un prezzo di 29,99 euro, in offerta dal 1° al 28 luglio a 19,99 euro. Nemmeno il tempo di dare il via alla campagna, che però sono sorti i primi problemi.

Sono tantissimi infatti i tifosi che hanno già provato ad aderire alla nuova promozione, in grado di far risparmiare 10 euro al mese per i prossimi 14 mesi. Non pochi. Tuttavia, il servizio tecnico non sembra essere dei migliori. In molti infatti, quando si clicca sul link inviato via email ai clienti che avevano già sottoscritto l’abbonamento nei precedenti mesi, appare un errore 400 (The Request Cannot Be Satisfied / La richiesta non può essere soddisfatta).

Un messaggio che ha mandato su tutte le furie i tifosi, già diffidenti per questo passaggio da Sky a DAZN che potrebbe comportare non solo maggiori costi per poter assistere sia alle gare di campionato che a quelle di Champions, ma che potrebbe anche mettere a rischio il godimento dei match a causa dei non proprio affidabili apparati tecnici italiani. E se il buon giorno si vede dal mattino…

Leggi anche -> Sky e Dazn: costi degli abbonamenti per vedere Serie A e Champions

Offerta DAZN via email: cos’è l’errore 400

Dazn Diletta Leotta errore
Diletta Leotta, conduttrice DAZN (fonte foto GettyImages)

Che tipo di errore compare ad alcuni utenti che stanno provando ad aderire all’offerta DAZN tramite email? Si tratta di un errore tecnico piuttosto comune, un errore 400, descritto attraverso un banner automatico completamente in lingua inglese.

Errore offerta DAZN
Errore 400 nell’offerta DAZN

Nel dettaglio, si tratta di un errore di cui non è facile scoprire fin dall’inizio la causa. Per vari motivi infatti la richiesta portata dal client è stata posta al server in maniera errata. Può essere un problema di protocollo HTTP non rispettato, o di un’interpretazione incorretta o dannosa da parte del server, che può aver preferito bloccare la richiesta in anticipo.

Si può trattare di un errore collegato al browser utilizzato, o che derivante dall’utente, come un URL sbagliato, cookies difettosi, dati DNS non aggiornati, file troppo pesanti o intestazioni troppo lunghe. In questo caso il problema potrebbe però essere collegato alla mole di richieste effettuate contemporaneamente e impossibili da gestire per il server.

Ma come si può risolvere questo tipo di errore? Nella gran parte dei casi basta ricaricare la pagina. A volte però può essere utile semplicemente aspettare, come consigliato dal messaggio, e riprovare. O in alternativa svuotare la cache del browser. Insomma, contattare il servizio clienti in questo caso potrebbe non servire a molto. Se non per dare sfogo a una situazione particolarmente stressante, e che fa aumentare i dubbi sulla novità di questo passaggio del calcio su un singolo broadcaster web.