Grillitsch, un 10 per il Napoli: le curiosità e quella partita “a metà”

Grillitsch Napoli
Florian Grillitsch con la maglia della nazionale (Getty Images)

Florian Grillitsch, un 10 atipico che ha stregato Spalletti e il Napoli: passioni, curiosità e quella volta che lascio la partita al primo tempo. 

Grillitsch Napoli
Florian Grillitsch con la maglia della nazionale (Getty Images)

È Florian Grillitsch il nuovo obiettivo del Napoli. Spalletti sarebbe rimasto stregato dalle prestazioni dell’austriaco ad Euro 2020. Ha giocato con il 10 sulla maglia, che a Napoli è più di un numero. Quasi una reliquia. Intoccabile, inarrivabile per ovvi motivi. Quel numero non si addice neanche alla posizione in campo del calciatore, più mediano che rifinitore. Addirittura difensore centrale all’occorrenza, vista la bravura nel rompere il gioco e nei compiti di copertura.

Grillitsch piace anche per questo al Napoli. Per la sua duttilità, per la capacità di adattarsi in ogni ruolo del campo. Arriverebbe dall’Hoffenheim, che lo prese a zero dopo la naturale fine del suo contratto. Il centrocampista, alto 185 centimetri, si è preso la nazionale con la squadra tedesca, che rischierebbe di perderlo senza un rinnovo da chiudere entro un anno. Ecco perché per i partenopei può essere un affare, e radio mercato parla di contatti per capire l’effettiva volontà di trattare del calciatore e del club tedesco. Lui si gode le vacanze dopo gli Europei, e posta la foto delle sue passioni e della splendida famiglia.

Leggi anche: Chi è Tomas Vaclik, il portiere ceco “bloccato” dal Napoli

Grillitsch Napoli, si tratta: l’anno scorso lasciò il campo al primo tempo

Florian Grillitsch 
Florian Grillitsch, talento dell’Austria che piace al Napoli (Getty Images)

Grillitsch al Napoli porterebbe la splendida moglie e il piccolissimo figlio. La sua nascita è legata ad una curiosità. Nella passata stagione infatti il calciatore si fece sostituire al primo tempo durante una partita dell’Hoffenheim. Il motivo? Non voleva perdersi la nascita del primogenito. Un caso unico, tanto da essere sottolineato in una intervista del Ds del club. Dichiarò fra lo stupore di non aver mai visto una cosa del genere, sottolineando però che sarebbe nato un altro tifoso della squadra tedesca.

 

Grillitsch posta spesso sui social le foto della sua famiglia e delle sue passioni. Ama gli animali, ha un cane e si è fatto riprendere mentre accarezza un tasso. Adora il mare ma anche la montagna, e soprattutto cambia spesso look e si fa immortalare nei saloni che curano la sua immagine. E poi c’è la passione per gli altri sport. La bici, ma soprattutto il basket, che pratica nel tempo libero. Ecco chi è Grillitsch, che nelle prossime ore potrebbe diventare un calciatore del Napoli.