Chi è Tomas Vaclik, il portiere ceco ‘bloccato’ dal Napoli

Tomas Vaclik Napoli
Tomas Vaclik, portiere della Repubblica Ceca (fonte foto GettyImages)

Tutto su Tomas Vaclik: la carriera e le caratteristiche tecniche dell’estremo difensore della Repubblica Ceca vicino al Napoli.

Il nome nuovo per la porta del Napoli è un nazionale che potrebbe accettare di fare il secondo ad Alex Meret, per farlo crescere con maggior tranquillità. Stiamo parlando di Tomas Vaclik, estremo difensore della Nazionale ceca ed ex Siviglia. Portiere di grande esperienza, arriverebbe a parametro zero per offrire garanzie alla squadra azzurra in vista di una cessione eventuale di David Ospina.

Nato a Ostrava il 29 marzo 1989, alto 1 metro e 88, possente ma anche molto scattante, ha dimostrato anche nel corso degli Europei di essere molto agile e decisivo negli uno contro uno, ma reattivo anche sulle conclusioni dalla distanza. Avrebbe solo un difetto, stando a quanto riferito dagli esperti: non sarebbe tra i migliori nel bloccare la palla, anche su tiri non particolarmente complicati. Un neo che potrebbe portarlo a rimanere sempre un gradino dietro rispetto a un talento completo come Meret.

Leggi anche -> Chi è Berge, il prescelto del Napoli: dubbi e certezze sul gigante norvegese

Chi è Tomas Vaclik: la carriera e la storia

Tomas Vaclik Euro 2020
Tomas Vaclik in volo a Euro 2020 (fonte foto GettyImages)

Professionista dal 2007, ha debuttato nella seconda serie ceca, nel Viktovice, collezionando le prime esperienze da titolare. Passato quindi al Viktoria Zizkov, in prima divisione, dopo un solo anno è riuscito a mettersi in mostra al punto da convicnere lo Sparta Praga a puntare su di lui, diventando in poco tempo un punto fermo del club più blasonato della Repubblica Ceca e poi della Nazionale dopo l’addio di Peter Cech.

Dopo due stagioni passa al Basilea, in Svizzera, diventando titolare anche della squadra elvetica per quattro stagioni, conqusitando tre volte il campionato, prima di scegliere di giocarsi le proprie chance in una grande squadra europea, il Siviglia, con cui ha collezionato 94 presenze tre stagioni non da titolare inamovibile, ma conquistando un’Europa League nel 2019/20 superando in finale l’Inter.

Potrebbe interessarti -> Mercato Napoli strada in salita per Emerson Palmieri: pronta l’alternativa

Per quanto riguarda la sua vita privata, sappiamo che è sposato con la splendida Martina e che insieme hanno già avuto due figli. Ama le auto sportive e i viaggi, non disdegna la birra e a quanto pare nemmeno le armi da fuoco. Su Instgram appare infatti in alcuni scatti alle prese con un mitra in una sessione evidentemente di tiro sportivo. Insomma, un personaggio differente da altri passati per Napoli negli ultimi anni e che potrebbe entrare presto nel cuore dei tifosi.